×

Germania, spari nell’Università di Heidelberg: diversi feriti, morto suicida l’attentatore

Uno studente ha aperto il fuoco all'interno dell'aula magna del campus medico, poi si è tolto la vita. Ci sono diversi feriti e una vittima.

spari Università Heidelberg

Paura in Germania per la sparatoria avvenuta nell’aula magna dell’Università di Heidelberg. Ci sono diversi feriti. L’attentatore era un giovane studente che si è poi suicidato. Il folle gesto non sarebbe stato motivato da ragioni politiche né religiose.

Una persona rimasta ferita ha perso la vita dopo il ricovero in ospedale.

Spari all’Università di Heidelberg: la dinamica

Heidelberg è una città di circa 160mila abitanti, a Sud di Francoforte, nel Baden-Württemberg. A essere presa di mira è stata la sua università, che è una delle più note della Germania, la più antica del Paese, fondata nel 1386.

Dopo la paura dilagata in una scuola media a Bad Godesberg, alla periferia di Bonn, il panico è scoppiato nel campus medico di Heidelberg.

Uno studente ha aperto il fuoco nell’aula magna, agendo in solitaria. Poi si è suicidato sul posto.

Spari all’Università di Heidelberg: il bilancio

Come riferito dalla Bild, l’assassino ha usato un’arma a canna lunga, che poi ha puntato contro sé stesso. Inoltre, l’aggressore aveva a disposizione diverse ami. Non è chiaro il movente.

La sparatoria, conclusa con il suicidio dell’aggressore, ha causato 4 feriti, le cui condizioni non sono al momento chiare.

Due le vittime dell’attentato nell’ateneo tedesco. Una è l’aggressore, che dopo essere uscito dall’università si è suicidato, e l’altra è una donna rimasta gravemente ferita in seguito alla sparatoria. Dopo il ricovero in ospedale, ha perso la vita.

Contents.media
Ultima ora