×

Gerry Scotti ricorda Sonaglia: “Non potrò più chiamarti Pierooo!”

Dopo il commovente post Instagram di Maria De Filippi anche Gerry Scotti ricorda lo scomparso Piero Sonaglia: “Ora non potrò più chiamarti Pierooo!”

Gerry Scotti

Gerry Scotti ricorda Piero Sonaglia, morto il 2 aprile, con un post che riecheggia un suo modo di dire ormai diventato quasi un tormentone televisivo: “Non potrò più chiamarti Pierooo!”. Il popolare conduttore aveva infatti lavorato con il compianto assistente di studio scomparso in queste ore a Tu si Que Vales. 

Gerry Scotti ricorda Piero Sonaglia

E il legame fra Sonaglia e Scotti era stato suggellato dai programmi Mediaset, da Uomini e Donne ad Amici fino a Tu si Que Vales, programmi in particolare di Canale 5 tramite Maria De Filippi, che pure aveva voluto ricordare il tecnico con cui aveva essa stessa esordito nella tv mainstream. Dopo la notizia della morte di Sonaglia data dal regista Roberto Cenci con un post su Instagram sullo stesso social è arrivato a stretto giro di posta il ricordo di Scotti, che con lui aveva lavorato a Tu si Que Vales. 

Il grido di Gerry diventato un “tormentone”

Un programma questo nel quale il suo grido “Pierooo” era diventato una specie di “inno” alla spensieratezza catodica. Ecco le parole commosse del popolare conduttore televisivo: “Cari amici, a TSQV non potrò più chiamare ‘Pierooooooooo’ perché Piero non c’è più“, ha scritto il conduttore”. E in chiosa: “Perdiamo il più bravo di tutti, un professionista cortese sempre con il sorriso sulle labbra. Già ci manca”.

Contents.media
Ultima ora