×

Gestire un marito nervoso

default featured image 3 1200x900 768x576

Quando vostro marito s’innervosisce potrebbe non dimostrarlo immediatamente ma presto noterete che è di cattivo umore. Potrebbe rispondervi male o in modo brusco, potrebbe non avere voglia di parlare o reagire in maniera esagerata a delle semplici domande. Potrebbe anche non sembrare irritato ed esplodere all’improvviso oppure potrebbe non mostrare di essere irritato ma noterete che sembra depresso.

Alla fine lo capite: vostro marito è arrabbiato e questo può portare ad una lite. Cosa irrita un marito? Le stesse cose che irritano i bambini e negli altri: disagio, delusioni, mancanza di sonno e languore. Imparate ad affrontare la sua irritazione per migliorare la relazione.

1
Osservate vostro marito per riconoscere i primi segnali di irritazione. Chiedetegli direttamente se è irritato senza accusarlo. Individuare il suo umore prima di cominciare ad attaccarvi spesso aiuta.

2
Fate attenzione a vostro marito se vi dice che è nervoso, consideratelo un avvertimento. Ora siete preparate ad affrontarlo, se ignorate l’avvertimento rischiate di far precipitare la situazione.

3
Chiedete a vostro marito cosa potete fare per aiutarlo quando è nervoso. Potrebbe chiedervi di lasciarlo in pace e da solo o di fargli un piacere. Potrebbe voler parlare di un problema che lo preoccupa o potrebbe dirvi che non potete fare nulla.

Qualsiasi cosa vi dica prendetela sul serio, al massimo potrà aver bisogno di un supporto emotivo.

4
Evitate che il nervosismo di vostro marito vi contagi. Una persona nervosa in casa significa problemi, due persone nervose in casa un litigio. Mantenendo un umore sereno potrete aiutare vostro marito a recuperare il suo.

5
Evitate di dare troppo risalto al nervosismo di vostro marito. A volte il nervosismo passa da solo non c’è bisogno di sottolineare qualsiasi parola non si sentirà meglio se continuate ad accusarlo di essere nervoso.

Per sentirsi meglio deve eliminare il problema alla radice.

6
Non lasciatevi prendere la mano se cominciate a litigare, se una tattica non funziona per fargli passare il nervosismo, provatene un altra. Non distraetevi a difendervi, se vostro marito è nervoso questo vorrà dire che qualsiasi cosa facciate sembrerà sbagliata quindi è inutile difendersi.

7
Imparate ad affrontare il nervosismo di vostro marito così potrete aiutarlo, a sua volta, ad affrontare il vostro nervosismo. Funziona in entrambe le direzioni!

Contents.media
Ultima ora