×

GF Vip, la confessione di Manuel Bortuzzo: “Lì sotto funziona tutto ma non posso concepire figli”

Manuel Bortuzzo ha confessato che a seguito del grave incidente da lui subito nel 2019 non potrà avere figli.

Manuel Bortuzzo

Dopo la sparatoria che lo ha costreetto alla sedia rotelle, Manuel Bortuzzo ha confessato che non sarebbe in grado di concepire figli.

La confessione di Manuel Bortuzzo sui figli

Nella casa del Grande Fratello Vip Manuel Bortuzzo si è confidato con i suoi compagni d’avventura e, per la prima volta, ha confessato che non sarebbe in grado di concepire figli.

Il grave incidente di cui è rimasto vittima due anni fa (quando alcuni malviventi gli hanno sparato contro alcuni colpi di pistola) ha compromesso alcune delle funzioni motorie del nuotatore, che purtroppo ha riportato anche altri problemi. “I figli ad oggi non potrei neanche averli, ma uscito da qua andrò alla banca del seme e spero di salvare qualcosa. Là sotto funziona tutto ma non c’è…“, ha dichiarato il nuotatore, e ancora: “Mi sono abituato, ormai sono due anni, ho tantissimi altri piaceri…

Con me le ragazze si divertono per tanti motivi. Se guardo l’aspetto positivo posso starci anche tutta la notte”.

Manuel Bortuzzo: la sparatoria

Per la sparatoria di cui è stato vittima il giovane nuotatore sono stati arrestati due giovani di Acilia, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, che a quanto pare avrebbero scambiato Bortuzzo per un’altra persona. Il giovane nuotatore, che ha rischiato di morire a causa delle gravi ferite riportate dopo la sparatoria, ha deciso di non darsi per vinto e ha ripreso a nuotare nonostante i gravi danni motori a lui causati dal proiettile.

Manuel Bortuzzo al GF Vip

Il giovane nuotatore è entrato nella Casa del Grande Fratello Vip per sensibilizzare i telespettatori sul tema della disabilità e più volte nella casa del reality show ha parlato del suo grave incidente e di come la sua vita sia cambiata da un giorno all’altro.“Con me c’era il mio grande amico Ale che credo sia stato il ragazzo che alla fine mi ha salvato la vita, perché nel momento in cui mi hanno sparato, la polizia che era già lì dopo essere stata chiamata in seguito alla rissa, quando è venuta hanno fatto il test della pupilla ma non reagivo”, ha confessato Bortuzzo all’interno del realiy show, e ancora: “mi ha preso per 30 minuti a schiaffi in faccia perché vedeva che con gli occhi mi stavo spegnendo”.

Contents.media
Ultima ora