×

Gf Vip: Daniele Bossari ammette di essere rinato grazie al Grande Fratello

Condividi su Facebook

Daniele Bossari, uno dei concorrenti più amati di questa stagione del Grande Fratello Vip, racconta il periodo di una profonda crisi esistenziale, superata grazie alla sua partecipazione al programma.

Daniele Bossari è uno dei concorrenti preferiti dal pubblico del Grande Fratello Vip. In questa seconda edizione del programma trasmesso in diretta su Canale Cinque ogni lunedì, il presentatore ha avuto un successo incredibile.

Amato dal pubblico, sostenuto anche dai coinquilini della casa che hanno più volte dato prova di apprezzarlo, Daniele Bossari si appresta ad essere il probabile vincitore di questa edizione, che si concluderà il prossimo 4 dicembre.

La scorsa settimana, inoltre, Daniele Bossari ha chiesto in moglie la sua compagna da diciassette anni, la bellissima Filippa Lagerback, regalando al pubblico un momento di grande romanticismo e commozione. I due, bellisismi e commossi, hanno dato prova di quanto sia forte il loro amore.

Più volte, inoltre, in questa edizione del Grande Fratello Vip nella quale spesso la sua personalità e le sue tristezze sono state messe in luce con grande naturalezza, il presentatore si è lasciato andare a confidenze, al racconto della sua vita, a esternazioni molto personali rispetto a quello che è stato il suo percorso professionale e personale di questi ultimi anni.

Daniele Bossari ha sempre saputo cosa desiderava fare nella vita, già quando aveva 15 anni sapeva che avrebbe voluto essere un veejay: “Io a 15 anni sapevo già quello che dovevo fare. Sapevo esattamente quello che volevo fare, un periodo d’oro che poi ha coinciso con quella che io fino a quel momento non sapevo che potesse esistere. E cioè la critica. Il giudizio dei critici. Ero vulnerabilissimo perché ero me stesso al 100%.

Ero puro. Dovevo accettare che la mia spontaneità venisse presa come falsità. Frecce al cuore che mi hanno fatto male però la linea si incrocia con Filippa, che mi tiene vivo.”.

Daniele Bossari

Le parole di Daniele Bossari

Rispetto alla sua vita professionale, poi, Daniele Bossari riconosce e ribadisce qual è stato il ruolo della sua Filippa Lagerback, sempre e comunque accanto a lui, insieme alla loro figlia Stella: “Lì ho detto che questa è la donna che mi salva la vita. Ed è nata Stella. Stella è il senso della nostra vita, è amore, mi ha tenuto in vita quest’onda d’amore. Poi piano piano sono scomparso. La luce non brilla più, si affievolisce e mi sono chiuso.”.

È quindi cominciato per lui un periodo tutt’altro che positivo, in cui lui si è incupito ed è caduto nel vortice dell’alcool, cominciando a bere e ad autodistruggersi: “Il telefono non squillava più, un po’ perché non rispondevo e un po’ perché nessuno mi cercava. L’autoconvinzione di non essere più accettato dal mondo che avevo sempre sognato. Ho cominciato a bere, ero offuscato. Mi facevo schifo, ti autodistruggi e lo fai. Mi stavo autodistruggendo. Mi sono staccato da tutto e tutti e non capivo più niente. Poi ho deciso di riprendere in mano il mio destino. Ho provato a ripulirmi. Mi dicevo: “Che cazzo stai facendo?”.”

Una presa d’atto, quindi, la consapevolezza di aver raggiunto il fondo e di voler risalire. Per se stesso, per la sua compagna, per la loro figlia e anche per una professione che ha sempre amato e che ha voluto fortemente intraprendere. La decisine di prendere parte come concorrente al Grande Fratello Vip, quindi, ha dato a Daniele una nuova possibilità, la possibilità di scommettere di nuovo su se stesso, vincendo: “È arrivata l’occasione del Grande Fratello. Mi ha dato la forza per andare avanti e rialzarmi. Quello che ho imparato in questi due mesi e mezzo è quella di rialzarsi. La parola “rinascita” è abusata, ma nel mio caso è stata “rinascita”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.