×

GF Vip, Katia Ricciarelli: “Antonello Venditti? Ha quattro peli in testa”

Katia Ricciarelli è stata censurata dalla regia del GF Vip per un'affermazione su Antonello Venditti.

Katia Ricciarelli

Katia Ricciarelli ha commesso un vero e proprio scivolone nei confronti di Antonello Venditti e la regia del GF Vip ha deciso di censurarla.

Katia Ricciarelli: la censura del GF Vip

Mentre i concorrenti ascoltavano un po’ di musica nella casa del GF Vip è partita una canzone di Antonello Venditti e Katia Ricciarelli, concorrente di questa sesta edizione del programma, non ha potuto fare a meno di lasciarsi sfuggire alcune critiche contro il cantante: “Mamma mia non mi piace proprio questo tipo di voce.

Poi lui ha quattro peli in testa”, ha affermato l’ex moglie di Pippo Baudo prima di essere censurata dalla regia del programma. La vicenda avrà ulteriori sviluppi? Per il momento sulla questione tutto tace e Antonello Venditti, protagonista involontario della vicenda, non ha replicato.

Katia Ricciarelli: il GF Vip

Durante la sua permanenza nella casa del GF Vip Katia Ricciarelli ha finito per attirare contro di sé numerose critiche per via di alcuni dei suoi atteggiamenti.

La cantante lirica ha anche finito per litigare con Miriana Trevisan, a cui infine ha deciso di chiedere scusa proprio per alcuni degli atteggiamenti dovuti al suo carattere difficile.

Katia Ricciarelli: l’esperienza nella Casa

Nonostante gli scivoloni e qualche parolaccia di troppo, Katia Ricciarelli sembra aver conquistato il pubblico del reality show condotto da Alfonso Signorini. Sono in tanti infatti a considerarla senza dubbio uno dei volti di punta di questa edizione e a tal proposito lei stessa ha affermato: “Il Grande Fratello Vip mi hai ridato la voglia di vivere”, aveva scrittto su un bigliettino la Ricciarelli facendo emozionare i suoi compagni d’avventura, e ancora: “Qui però ho ripreso a sognare, ho fatto cose che non facevo da 40 anni (…) Ho avuto tante gioie e tanti dolori.

Quando mi chiedono cosa voglio io dico di aver avuto così tanto che non posso chiedere più niente”.

Contents.media
Ultima ora