×

GF Vip, pubblico e concorrenti contro Signorini: è caos

GF Vip, pubblico e concorrenti contro Alfonso Signorini: è caos e sui social nasce un hashtag contro il reality.

gf pubblico concorrenti signorini

Serata agitata al GF Vip: buona parte del pubblico e alcuni concorrenti si sono scagliati contro Alfonso Signorini. A scatenare il polverone è stata proprio la diretta, che ha visto diversi scontri e parecchi detti/non detti. 

GF Vip: pubblico e concorrenti contro Signorini

L’ultima puntata del GF Vip ha visto l’uscita di Katia Ricciarelli, protagonista amata e odiata del reality. Prima della sua cacciata, la soprano ha fatto fronte a diverse discussioni. Poi, quando è arrivato il momento di lasciare la Casa, la donna ha deciso di non salutare tutti i concorrenti. Nonostante tutto, Alfonso Signorini ha dato loro la possibilità di congedarsi dalla “Vippona”. Le uniche a non assecondare la richiesta del conduttore sono state Jessica e Lulù Selassié e Miriana Trevisan.

E’ a loro che il presentatore ha riservato un pesante rimprovero, tirando in ballo il rispetto nei confronti di una donna di una certa età. La prima a gioire dell’uscita di Katia è stata Clarissa Selassié che, da casa, ha scritto un post social piuttosto pesante. Alfonso l’ha letto in diretta, poi ha proseguito con un rimprovero: 

“A me dispiace Katia, ma devo darti uno schiaffo in questo momento. Non mi interessa. Però voglio far capire a loro che sono dentro la Casa che certe maleducazioni non possono essere più tollerate. Questo è un grande gesto di maleducazione. Non ci piace. Io voglio bene a Clarissa e lei lo sa. Sicuramente mi stai guardando in questo momento e tu mi vedi. Clarissa lo sai che ti ho scelta e ti ho voluta nel mio programma insieme alle tue sorelle ma queste manifestazioni di maleducazione gratuita non le accetto. Grazie. Perché cara la mia Katia ci sono tanti tanti giovani educati che conoscono ancora le buone maniere”. 

Alfonso Signorini nella bufera

Clarissa non ha incassato il rimprovero in silenzio e ha replicato: 

“Certe cose da oggi non posso più dirle evidentemente almeno in modo pubblico. Perché vedo che provano a strumentalizzare la mia immagine e persona. Non lo permetterò mai più; è imbarazzante. Punto. Il mio pensiero rimane lo stesso. Vi assicuro che in tanti la pensano come me, se non tutti”. 

A darle man forte è sceso in campo Lorenzo Amoruso, compagno di Manila Nazzaro, che si è scagliato contro la Ricciarelli.

L’ex calciatore si è limitato a condividere alcuni post che al vetriolo contro Katia e la presa di posizione di Signorini. Lo staff del GF Vip e lo stesso conduttore, però, sono stati criticati anche per un altro motivo. 

L’hashtag #Faischifo spopola su Twitter

Non solo il trattamento di favore nei riguardi di Katia, Signorini e gli autori del GF Vip sono finiti nella polemica anche per un altro motivo. Al suono dell’hashtag #Faischifo, sono stati attaccati da buona parte del pubblico e da alcuni concorrenti per il modo in cui è stata trattata Nathaly Caldonazzo. Quest’ultima dovrebbe aver pronunciato “frasi da squalifica” che non sono state mandate in onda, sembra, volutamente. In un primo momento Alfonso ha provato a minimizzare la cosa, poi, davanti alle insistenze dei “Vipponi”, ha promesso di indagare. In tutto ciò, al termine della diretta, Nathaly ha fatto intendere di essere stata protetta dagli autori del GF Vip. Parlando con Antonio Medugno ha dichiarato: “Si, sembra che non vogliano…“. 

Contents.media
Ultima ora