×

Giancarlo Giorgetti non ha preso bene l’ipotesi del Mattarella bis: si dimetterà?

Giancarlo Giorgetti pensa che il Mattarella bis sia una sconfitta. Il ministro puntava tutto su Mario Draghi

Giancarlo Giorgetti

Il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti potrebbe dare a breve le sue dimissioni. Si apprende da quanto il ministro ha dichiarato al giornale Il Foglio. Sembra che la causa sia legata al Mattarella bis.

Giancarlo Giorgetti verso le dimissioni?

Giancarlo Giorgetti potrebbe essere in procinto di dire addio al suo incarico come ministro. Il motivo? La rielezione al Quirinale di Sergio Mattarella. Sebbene il suo partito, la Lega abbia appoggiato un Mattarella bis dopo le dichiarazioni di stamattina di Matteo Salvini, Giancarlo Giorgetti non è per niente d’accordo. Il candidato ideale per il ministro era l’attuale presidente del Consiglio Mario Draghi. Ma la Lega non aveva mai preso in considerazione seriamente il suo nome.

Giorgetti vuole “tornare a casa”

Il Foglio ha riportato la notizia che Giorgetti non si era presentato nei giorni scorsi ai vari consigli dei ministri, segnale di un malessere che cova ormai da tempo. Il ministro, dopo aver appreso di un sempre più sicuro Mattarella bis, ha dichiarato: “Per alcuni questa giornata porta al Quirinale, per me porta a casa“. Una frase che non fa ben presagire ed ha tutta l’aria di chi vuole lasciare il suo incarico.

Ovviamente è tutto al condizionale perchè non si sa ancora nulla per certo e bisognerà attendere la presunta ufficialità.

Già a novembre Giorgetti aveva espresso un malcontento

Non è la prima volta che Giorgetti è contrario alle linee del suo partito. Emblematico fu il faccia a faccia tra il ministro e Matteo Salvini ad inizio novembre 2021. All’epoca, Giorgetti, voleva chiudere il dialogo con alcuni partiti estremisti europei e proporre un semi-presidenzialismo de facto.

Ciò nonostante, il ministro, durante la conta indetta da Salvini rimase fedele al leader del suo partito.

Contents.media
Ultima ora