Chi è Giancarlo Giorgetti, possibile premier | Notizie.it
Chi è Giancarlo Giorgetti, possibile premier
Cronaca

Chi è Giancarlo Giorgetti, possibile premier

Giancarlo Giorgetti
Giancarlo Giorgetti

Appassionato di calcio, soprattutto del Verona calcio, commercialista ed economista è Giancarlo Giorgetti il possibile nuovo premier del governo.

Giancarlo Giorgetti è uno dei candidati come premier terzo. I nomi più gettonati di questo governo non ancora nato sono tanti. In queste ore si stanno accordando i leader dei partiti vincenti il 4 marzo.

Giancarlo Giorgetti: la vita politica

Il lombardo Giancarlo Giorgetti è nato nel 1966, è un politico italiano ed esponente della Lega.

E’ segretario nazionale della Lega Lombarda e capogruppo della Lega Nord alla Camera dei Deputati. Laureato in economia alla Bocconi è anche commercialista e revisore contabile. Fedele da sempre alla Lega Nord fu sindaco di Cazzago Brabbia, suo luogo di origine. E’ stato lui il principale creatore della legge sulla procreazione assistita. Inoltre svolse l’incarico di presidente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione e fu segretario alle infrastrutture e ai trasporti durante il 2′ Governo Berlusconi. Membro della delegazione parlamentare italiana alla NATO ebbe l’incarico di vicepresidente della Commissione affari esteri alla Camera dove venne poi riconfermato con un entusiasmo diffuso a Segretario Nazionale.

Nel 2008 viene rieletto alla Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei deputati. Venne incaricato alla manovra economica correttiva del 2011, approvata alla Camera con 316 si, 284 no e 3 astenuti.

Nel 2013 è Presidente della commissione parlamentare permanente e viene invitato dall’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a far parte del “Gruppo dei saggi“. Questo gruppo aveva l’obbiettivo e il compito di preparare leggi economiche e sociali. Giorgetti fu anche Presidente della commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale.

Ha da sempre rapporto con le banche, ex consigliere di Credieuronord cugino del banchiere Massimo Ponzellini, venne coinvolto nella storia di tentata corruzione del socio di Umberto Bossi, Gianpiero Fiorani. Quest’ultimo infatti lasciò 100mila euro in una copia de “La Repubblica” che Giorgetti trovò al suo rientro. I soldi furono restituiti dallo stesso Giorgetti con l’invito di sponsorizzare il Varese calcio, da lui sempre amato, per l’iscrizione al campionato di C2. Fiorani voleva invece favorire l’operazione Antonveneta.

Giorgetti oggi

Giancarlo Giorgetti è oggi uno dei candidati premier, braccio destro di Matteo Salvini. Proprio mentre Salvini, nella giornata di ieri, invitava i parlamentari ad annullare le vacanze per le elezioni, Silvio Berlusconi dava il suo via libera.

Da quel momento sono iniziati di nuovo i calcoli circa il governo, il premier terzo e sono usciti 3 nomi. Giorgetti, da sempre parte integrante e attiva della Lega, è uno dei candidati del leader del Carroccio. Pur essendo una personalità di spicco non si è mai esposto molto infatti non ha nemmeno un profilo social. Ha sempre risolto tutti i suoi lavori e tutte le sue responsabilità nel silenzio più assoluto. La sua figura è emersa solo negli ultimi giorni, tra trasmissioni e interviste per la possibilità di essere premier del nuovo governo.

E’ una manovra delicatissima quella a cui Di Maio e Salvini stanno lavorando. Il primo fiuta qualcosa di losco dietro il via libera di Berlusconi e pensa proprio alla scelta del premier. Inevitabilmente però deve essere d’accordo anche il leader di Forza Italia per non spaccare il centrodestra. Vedremo cosa accadrà prossimamente. Sicuramente di tempo per le trattative e gli accordi non ce ne sarà mai abbastanza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora