Giappone: cose assolutamente da fare e da vedere
Giappone: cose assolutamente da fare e da vedere
Viaggi

Giappone: cose assolutamente da fare e da vedere

Giappone

Se state organizzando il vostro viaggio in Giappone, ecco alcune tappe imperdibili che meritano assolutamente di essere viste

Se siete in procinto di visitare il Giappone, ma avete poche idee sull’itinerario da seguire, ecco alcuni piccoli suggerimenti. Si tratta di una decina di tappe che non possono mancare nel vostro itinerario. In questo modo potrete visitare templi, giardini e architetture spettacolari. Rimanendone completamente sedotti.

Tokyo è la capitale nipponica, che riesce a soddisfare le esigenze di ogni viaggiatore. Il “sognatore” potrà rivivere la magia e i fasti del Palazzo Imperiale, mentre il “tecnologico” apprezzerà la visita del quartiere di Akihabara. Siete invece degli amanti dei fumetti? Unitevi allora ai numerosi cosplay che popolano le strade di Shibuya.

boat-1835081_960_720

Il Monte Fuji, oltre a essere la vetta più alta del Giappone con i suoi quasi quattromila metri, vale sicuramente una visita. Si tratta di un luogo sacro, fonte di ispirazione artistica. Al punto che gli shintoisti lo consigliano come meta di pellegrinaggio, da visitare almeno una volta nella vita. La montagna fa parte del territorio del Parco Nazionale Fuji-Hakone-Izu.

Il parco può essere raggiunto da Tokyo attraverso lo shinkansen e dai paesi vicini con l’autobus. Non perdete poi una visita alle cascate di Shiraito.

aso-138984_960_720

Nikkō dista circa 140 chilometri da Tokio. Qui trovate una graziosa cittadina patrimonio dell’Unesco, della quale dovrete scoprire gli antichi templi in mezzo al bosco. Vi sono poi le sorgenti termali, note come “onsen” e il parco nazionale di Nikkō, con cascate e percorsi naturalistici così belli da lasciare senza fiato. Da Tokio, per mezzo della linea ferroviaria di Yokosuka, potete raggiungere la città di Kamakura, nota soprattutto per i suoi altari e i suoi templi. Uno di questi, il Kōtoku-in, è famoso per la grande statua di bronzo di Amida Buddha, sopravvissuta persino a uno tsunami. Da visitare se volete ammirare con i vostri occhi i simboli del paese.

Giappone tra arte, cultura e natura

Il giardino di Korakuen, a Okayama, nasconde i capolavori della botanica nipponica.

Questo giardino, considerato uno fra i più belli del Giappone, vanta una grande distesa d’erba intervallata da una serie di elementi architettonici. Esso è unico nel suo genere, con caratteristici padiglioni per la cerimonia del tè, stagni e isolette, lanterne di pietra, ruscelli e ponticelli…

Himeji si trova poi a metà strada fra Kobe e Okayama. La grande città merita di essere visitata per il suo suggestivo castello. La costruzione è rimasta in condizioni perfette nonostante le calamità naturali e i bombardamenti abbattuti sulla zona. Il Kinkaku-ji, tempio dal padiglione d’oro, vale da solo una visita a Kyoto. Assaporatene l’atmosfera zen, camminando tra i lussureggianti giardini e ammirandone gli scorci poetici tra l’acqua e il verde…

himeji-517448_960_720

Osaka rappresenta la seconda città del Giappone per numero degli abitanti. Essa merita di essere inserita in ogni itinerario di viaggio per la varietà e la bellezza architettonica, rappresentata dai templi buddisti e dal castello. Ma anche perché la città ha la fama di essere la capitale della cucina nipponica, assolutamente da provare! Kanazawa è poi una graziosa cittadina situata sul mare del Giappone, circondata dalle alpi giapponesi, in grado di regalare scorsi emozionanti.

È da inserire come tappa di un vostro viaggio in primavera. In questo periodo dell’anno potrete infatti assistere alla spettacolare fioritura di circa quattrocento alberi di ciliegio presenti nel parco di Kenrokuen.

Per finire, Sapporo rappresenta una tappa imperdibile per chi organizza il proprio viaggio in Giappone in inverno. La città, collocata nel Nord del Paese, è la location di un festival della neve famoso in tutto il mondo. Qui, all’inizio di febbraio, si possono ammirare delle sorprendenti sculture di ghiaccio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche