×

Giappone in lutto, è morto Maki Kaji: padre del moderno gioco del sudoku

È morto nella giornata del 10 agosto 2021 all'età di 69 anni, a causa di un tumore ai condotti biliari, Maki Kaji, padre del moderno sudoku

Morto Maki Kaji

L’intero Giappone è in lutto, in seguito alla diffusione della notizia nella giornata del 17 agosto 2021, della morte di Maki Kaji, scomparso all’età di 69 anni, nella giornata del 10 agosto 2021. L’uomo è considerato il padre del sudoku rivisitato in chiave moderna, un gioco che lui stesso ha reso famoso e amato in tutto il mondo.

Morto Maki Kaji

Nella giornata del 17 agosto 2021 il mondo intero dà il suo addio al famoso Maki Kaji, inventore del sudoku moderno e responsabile della sua diffusione capillare nel mondo. L’uomo è scomparso all’età di 69 anni, a causa di un tumore ai condotti biliari, nella giornata del 10 agosto 2021, ma la notizia della sua morte è stata diffusa solamente nella giornata odierna.

Morto Maki Kaji: chi era?

Classe 1951 e nativo di Sapporo, famosa città giapponese, Maki Kaji era l’ex presidente della nota società di giochi e puzzle Nikoli Co. A lui si deve la rivisitazione moderna di un gioco dalle origini antiche ma sempre attuale, ossia il sudoku.

Il gioco originale nato nel 18° secolo deve la sua principale invenzione al matematico svizzero, Leohnard Euler. Ma la rivisitazione del gioco in chiave moderna è senza dubbio attribuibile a Kaji, il quale ha letteralmente rivoluzionato il noto passatempo, curandone la grafica e la simmetria della griglia dove vanno piazzati i numeri.

Ma non solo, Maki Kaji è il principale responsabile della diffusione del sudoku nel mondo, un gioco inizialmente amato e diffuso solo in Giappone, si è poi esteso anche in numerosi altri Paesi. A partire dal 2004 il sudoku si diffuse nei quotidiani britannici su proposta di un ex magistrato neozelandese e al 2006 risalgono i primi campionati mondiali.

Morto Maki Kaji: una vita dedicata al sudoku

Infonde dolore e profondo sgomento la notizia della prematura scomparsa di Maki Kaji, l’uomo che sostanzialmente ha dedicato la sua intera esistenza al gioco del sudoku, rendendolo celebre nel mondo.

Nel 2007 in un intervista rilasciata alla BBC, il padre del moderno sudoku parlò di quale fosse il segreto per la creazione di un gioco di successo:

“Non è pensare ad una eventuale ricompensa economica, piuttosto all’intero processo di stimolo emotivo nel tentare di trovare la corretta soluzione”.

Una morte che lascia tutti gli amanti del gioco senza parole. Addio Maki Kaji.

Contents.media
Ultima ora