Gino Paoli e il suo jazz chiude il Trani International Festival. Il 1 settembre il concerto a sostegno della Caritas - Notizie.it
Gino Paoli e il suo jazz chiude il Trani International Festival. Il 1 settembre il concerto a sostegno della Caritas
Concerti

Gino Paoli e il suo jazz chiude il Trani International Festival. Il 1 settembre il concerto a sostegno della Caritas


Gino Paoli e i quattro più importanti jazzisti italiani a sostegno del Progetto Robin Hood. Gino Paoli con Danilo Rea, Roberto Gallo, Flavio Boltro e Rosario Bonaccorso si esibiranno domenica 1 settembre in piazza Duomo a Trani, (ore 21) per l’ultimo appuntamento del Trani International Festival .
Lo spettacolo sarà un incontro tra fuoriclasse del jazz italiano, l’incasso del concerto sarà devoluto in beneficenza a sostegno del progetto Robin Hood a favore della Caritas Trani.
Questo “Un incontro in jazz” nasce per caso. Enrico Rava doveva fare una serata con un cantante, e la scelta è caduta su Paoli che ha accettato con entusiasmo, dato che il jazz è la sua prima passione. Dopo vari concerti e il primo disco, si è sostituito a Rava, che non poteva proseguire, un altro grande trombettista come Flavio Boltro. La formazione attuale è quindi composta da Flavio Boltro alla tromba, Rosario Bonaccorso al contrabbasso, Roberto Gatto alla batteria, Danilo Rea al pianoforte e Gino Paoli alla voce.

Il nome “Un Incontro in jazz” sottolinea l’eccezionalità di questo incontro tra amici che separatamente viaggiano il mondo con le loro orchestre, con un calendario sempre fittissimo di impegni, ma che si ritagliano sempre l’occasione per ritrovarsi insieme su un palco a suonare.

I ticket possono essere acquistati presso i punti vendita bookingshow o attraverso il circuito online www.bookingshow.com .
3000 in totale i biglietti a disposizione, per la poltronissima il costo dello spettacolo sarà di 25 euro (comprensivo di prevendita) mentre per la poltrona sarà possibile acquistare i ticket a 15 euro (comprensivo di prevendita) .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche