Giochi da tavolo nel chiostro di San Lorenzo - Notizie.it
Giochi da tavolo nel chiostro di San Lorenzo
Genova

Giochi da tavolo nel chiostro di San Lorenzo

San Lorenzo
Giochi da tavolo nel chiostro di San Lorenzo
"Lanza del Vasto - giochi da tavolo!Sabato 15 ottobre 2011 dalle ore 15,00 alle ore 19,00 nel Chiostro della Cattedrale di San Lorenzo si potrà giocare da tavolo in occasione della grande Festa d’Inizio Anno. I giochi da tavolo “Lanza del Vasto” saranno presenti nel book shop del Museo Diocesano e del Museo del Tesoro di San Lorenzo. In particolare saranno presenti giochi come: Burg Appenzell, Fairy Power, Fieschi, Labirinto, Vita di Gesù, con un’ambientazione legata ai temi religiosi e medievali del museo. Il pubblico potrà provare gratuitamente tutti i giochi e un operatore provvederà a spiegare come si gioca essendo a disposizione dei giocatori. Per chi lo desidera sarà anche possibile acquistare i giochi da tavolo. Ecco che i musei hanno scoperto il gioco da tavolo come area utile per veicolare i propri contenuti culturali e didattici in nuove interessanti e piacevoli direzioni. Sulla scia di altri paesi europei come la Germania e la Francia, dove esiste da tempo una tradizionale cultura del gioco da tavolo, si stanno infatti diffondendo anche in Italia nuovi giochi di società da giocare seduti tranquillamente a un tavolo utilizzando carte, pedine e tabelloni, ma soprattutto intelligenza, fantasia e creatività.

Ora anche i musei si vanno sempre più trasformando da luoghi di conservazione della cultura materiale in spazi di incontro e di socializzazione in un contesto senza dubbio affascinante.
L’idea del connubio tra museo e gioco da tavolo nasce dal lavoro che sta portando avanti da diversi anni la cooperativa sociale Lanza del Vasto di Genova selezionando i migliori giochi da tavolo esistenti sul mercato europeo e promuovendo il gioco da tavolo come strumento educativo e come ambito di socializzazione piacevole e intelligente per le famiglie, coinvolgendo infatti adulti e bambini. Un mezzo per divertirsi senza spegnere il cervello, ma al contrario utilizzandolo con fantasia, libertà e creatività. Il gioco diventa quindi uno strumento per poter esplorare altri mondi: mondi del passato, mondi del futuro, mondi della fantasia, evocando ambienti, suscitando emozioni, allargando l’immaginazione. Il gioco più bello è quello che ti mette in relazione con altri giocatori, che ti fa essere te stesso, ma anche interpretare un personaggio.

Visita il sito all’indirizzo: www.giochidatavolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche