I giochi da tavola degli anni 80: i più belli di sempre
I giochi da tavola degli anni ’80: i più belli di sempre
Lifestyle

I giochi da tavola degli anni ’80: i più belli di sempre

Ecco per voi una lista dei più bei giochi da tavola che hanno segnato i momenti più divertenti di famiglie ed amici negli anni ’80!

Portobello (1983)

Ispirato alla famosa strada di Londra, è la trasposizione ludica del famoso programma condotto su Raidue da Enzo Tortora dal 1977 al 1983. Un gioco per tutta la famiglia, è ricordato da tutte le generazioni per il pappagallo mascotte sul retro delle carte da gioco che ne annuncia i premi .

Axis and Allies (1984)

La prima edizione risale al 1981 ma la più famosa è quella del 1984 della Milton Bradley. E’ ambientato durante la seconda guerra mondiale, si possono includere dai 2 ai 5 giocatori e il gioco può durare dalle 2 alle 20 ore!

Metà anni ’80

Brivido (1985)

Del 1985 la versione definitiva della MB Giochi entrata nell’immaginario collettivo dei bambini alla ricerca di avventura. Tutto parte da un teschio che viene fatto rotolare per finire in una delle sale di cui è composto il famoso tabellone da montare.Tra passaggi segreti, armi taglienti che cadono, gradini poco stabili e strane grida, rimane uno dei giochi più avvincenti di sempre.

HeroQuest (1989)

Il gioco di ambientazione fantasy della Milton Bradley: il Master detto anche mentor e i suoi eroi devono portare a termine la lotta contro il Caos affrontando diverse missioni ed imprese.

Il suo costo e quello delle sue estensioni fatte recentemente lo classificano come uno dei giochi più costosi di tutti i tempi (300/400 euro)

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche