Giornate Fai 24 - 25 marzo: Palazzo Marina a Roma
Giornate Fai 24 – 25 marzo: Palazzo Marina a Roma
Cultura

Giornate Fai 24 – 25 marzo: Palazzo Marina a Roma

Palazzo Marina Fai
palazzo marina

Scopriamo alcuni dettagli sul Palazzo Marina a Roma in occasione delle Giornate FAI.

Il fine settimana del 24 e 25 marzo 2018 sono previsti gli eventi organizzati in vista delle Giornate della primavera del FAI, il Fondo Ambientale Italiano. La fondazione di tutela e salvaguardia del patrimonio artistico italiano organizza ogni anno delle giornate speciali, dedicate per l’appunto a riscoprire i luoghi dei valori e della memoria culturale italiana. In questo articolo vedremo le bellezze del Palazzo Marina a Roma.

Il Palazzo Marina a Roma

Il Palazzo Marina è un edificio storico, progettato dall’architetto Giulio Magni e situato a Roma sul lungotevere delle Navi. Il Palazzo è sede di molti uffici e della biblioteca centrale, per l’appunto, della Marina Militare. Il suo stile è associabile al periodo Neobarocco, e la sua struttura, realizzata in mattoni, presenta numerosi bassorilievi e sculture, decorazioni e vetrate che hanno come soggetto il mare e l’atmosfera marina: si vedono ad esempio grandi ancore nere e lucide, allineate agli ingressi principali, che rimandano alle corazzate della flotta militare.

Caratteristici anche le maniglie a cavallucci marini e la numerosa modellistica riscontrabile all’interno del Palazzo. L’edificio venne utilizzato tra l’altro anche come set per il film “Il Processo“, diretto da Orson Welles, tratto direttamente dall’omonimo romanzo di Franz Kafka.

L’esperienza turistica

I visitatori che hanno attraversato il Palazzo Marina e le sue numerose stanze descrivono il luogo come un palazzo maestoso ed evocativo, molto apprezzato soprattutto per i dettagli, i fregi e gli oggetti di arredo che richiamano i temi della marineria e della vita di mare. Sarà possibile visitare l’edificio accompagnati da una guida turistica. Il Palazzo è stato scelto tra l’altro come primo luogo di inaugurazione della 26esima edizione delle giornate FAI: sarà infatti la location della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa. Si ricorda, per sottolineare l’importanza dell’evento, che lo scorso anno ben 9 milioni di visitatori hanno scelto di riscoprire, o anche scoprire, il patrimonio storico italiano, promosso dalla fondazione.

A questo evento parteciperanno anche quest’anno qualcosa come cinquantamila volontari del FAI, diffusi in tutti i siti culturali d’Italia, e la manifestazione sarà seguita dalle telecamere Rai con una maratona televisiva che prevede anche una raccolta fondi . Il Vice Presidente della fondazione, Marco Magnifico, commenta con queste incoraggianti parole il peso dell’iniziativa: “Tutti sono invitati a partecipare a questa grande festa italiana. Nessun evento collettivo è tanto ricco di entusiasmo. C’è un’Italia che invita e un’Italia che partecipa”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche