×

Giovane vedova mangia le ceneri del marito morto: la storia di Casie

Giovane vedova mangia le ceneri del marito morto: la storia di Casie, 26enne del Tennessee che ha sviluppato una vera ed aberrante mania per il defunto

Casie mentre "gusta" la buonanima del marito

Una giovane vedova degli Usa è talmente “inconsolabile” che mangia le ceneri del marito morto ormai una tantum, come se fossero una ghiottoneria esoterica: la storia della 26enne de Tennessee Casie sta facendo inorridire il mondo. E lo sta facendo dopo che la donna era apparsa su My Strange Addiction di TLC ed ha ammesso candidamente di mangiare le ceneri del marito morto “almeno cinque volte al giorno”.

Mangia le ceneri del marito morto: Casie va in tv a raccontare la sua storia

Gli sbigottiti media stranieri fanno sapere che Casie, di cui il cognome pare irreperibile o molto poco mainstream, aveva perso suo marito Sean nel 2011. Di cosa era morto Sean prima di diventare una specie di Nesquik? Di asma. Casie lo aveva incontrato due anni prima ed era stato amore a prima vista. Un amore così grande da trasformarsi in vera mania, fino a diventare fenomeno clinico, una sorta di necrofagia affettiva.

Prima le portava solo in giro con sé, oggi mangia le ceneri del marito morto

Casie ha iniziato a portare in giro le ceneri di suo marito per avere conforto dopo la sua morte e nel programma ha spiegato: “Porto mio marito ovunque, al supermercato, a fare la spesa, al cinema, a mangiare fuori, ovunque io vada lui va”. E ancora: “Ogni volta che vado al supermercato compro il cibo che gli piace, quando cucino mi procuro il cibo che gli piace, non lo mangio ma cucino per lui”.

Poi ha spiegato: “Alcune persone ridono, pensano che stia giocando ma sono seria, è mio marito”. Poi quella mania di conforto è diventata una dipendenza, fino a tracimare nell’orrore.

Mezzo chilo già nello stomaco: Casie mangia le ceneri del marito morto

Casie ha mangiato quasi mezzo chilo delle ceneri di suo marito e la cosa la sta facendo sentire parecchio in colpa. “Quando apro l’urna provo un senso di felicità, è come una scarica di adrenalina per me.

Poi qualche minuto dopo mi sento orribile perché l’ho fatto. Voglio smettere, l’ho già perso una volta, questa volta sarà colpa mia se lo perderò di nuovo” ha concluso, non prima di spiegare che la sua insolita dieta ed il suo profondo malessere le hanno fatto perdere 19 chili.

Contents.media
Ultima ora