×

Giovani donne romene fatte prostituire e schiavizzate, 20 arresti in corso

Gli inquirenti tenevano d’occhio quel torbido giro in cui giovani donne romene venivano adescate, fatte prostituire e schiavizzate, 20 arresti in corso

Maxi retata anti prostituzione della Polizia di Bari

Era da tempo che gli inquirenti tenevano d’occhio quel torbido giro in cui giovani donne romene venivano sistematicamente ed ormai da mesi fatte prostituire e schiavizzate ma poi, quando gli elementi probatori sono diventati abbastanza in punto di procedura, è scattato il blitz con 20 arresti in corso dalla mattinata di oggi, 9  sabato 9 aprile.

A metterlo in atto la polizia di Bari, sua nella città che in altri Comuni della Puglia

Giovani donne fatte prostituire e schiavizzate: il blitz

Questo perché la Procura antimafia di Bari ha ottenuto il si del giudice per le indagini preliminari per far scattare la maxi operazione “Lover Boy”, i cui dettagli sono in via di illustrazione in questi minuti presso gli uffici della magistratura inquirente del capoluogo della Puglia.

Gli agenti della Polizia di Stato hanno comunque eseguito una serie di ordinanze di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari, emessa dalla sezione gip presso il Tribunale di Bari, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, a carico di 20 persone. 

Per tutti i fermati c’è l’associazione a delinquere

Tutti gli iscritti a registro sono stati indagati sotto cappello ipotetico del massimo reato associativo, per per associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù e allo sfruttamento della prostituzione.

Agli indagati vengono contestati in ipotesi anche altri delitti contro la persona, tutti commessi nei confronti di giovani donne provenienti dalla Romania, secondo uno schema noto con l’espressione che poi ha dato il nome al blitz: “Lover Boy”

Contents.media
Ultima ora