Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Giovani Padani di Genova rubano l’immagine di Che Guevara
Politica

Giovani Padani di Genova rubano l’immagine di Che Guevara

La mancanza di storia, di cultura, di tradizione politica e di personaggi di spessore ha costretto i giovani padani della Liguria a “rubare” un’icona della sinistra internazionale, Ernesto “CHE” Guevara ed annunciano che la rivoluzione ha cambiato colore. In una nota i Giovani padani spiegano di sentirsi ”l’unico vero riferimento per chi decide di lottare per cambiare questa cappa di sinistra che opprime la nostra città”.

Dopotutto vanno capiti, una foto di Miglio o di Calderoli su magliette e bandiere, non potrebbe certo sortire lo stesso effetto e lo stesso fascino dell’ immagine del CHE. Un uomo che il mondo ha provato davvero a cambiarlo, un uomo che a differenza dei padani non faceva distinzioni di sesso, religione, etnia. Un uomo, il CHE, che voleva l’america latina unita a differenza dei padani che vogliono l’Italia divisa. Un uomo che per inseguire ideali di giustizia ed uguaglianza è morto.

Un uomo il CHE che aveva in cima ad i suoi principi, la solidarietà, un concetto estraneo ai leghisti, almeno a sentir parlare personaggi come Borghezio o quando si pensa alla legge Bossi Fini. Ernesto Guevara non avrebbe mai fatto la lotta agli immigrati, lui gli oppressi li difendeva a differenza della Lega Nord. Ecco perchè la scelta dei padani genovesi risulta irriverente e blasfema.

Vincenzo Borriello

© Riproduzione riservata

2 Trackback & Pingback

  1. ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!
  2. upnews.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche