Giro d'Italia 2018, Agrigento: percorso e strade chiuse
Giro d’Italia 2018, Agrigento: percorso e strade chiuse
Sport

Giro d’Italia 2018, Agrigento: percorso e strade chiuse

Giro d'Italia 2018
Giro d'Italia 2018, Agrigento: percorso e strade chiuse

Con l'arrivo nel bellissimo centro di Caltagirone, dopo la partenza da Catania, la carovana rosa del Giro d'Italia 2018 continuerà la sua rotta.

Con l’arrivo in Sicilia nel bellissimo centro di Caltagirone, dopo la partenza da Catania, la carovana rosa del Giro d’Italia 2018 continuerà la sua rotta nell’entroterra siculo. Se la partenza da Israele nelle prime tappe era una prima assoluta per l’organizzazione rosa, anche l’arrivo nella “Città della Ceramica” è stato un debutto assoluto tra colori, gioia e cultura. Un vero trionfo di correttezza e sportività, valori che spesso cadono in desueto dinanzi a queste occasioni.

Giro d’Italia 2018 tappa 5

Dopo il paesaggio suggestivo in Terra Santa e lo sbarco in Sicilia, la quarta tappa da Catania a Caltagirone non ha visto stravolgimenti di classifiche. La conferma in maglia rosa per Rohan Dennis, la possibilità di indossare ancora una volta la maglia ciclamino della classifica a punti per il campione olimpico, Elia Viviani della Quick Step Floors e la vittoria di tappa per Tim Wellens.

La quinta tappa come per la precedente, sarà caratterizzata da un continui sali e scendi, stradine e piccoli tratti irregolari.

Con la partenza da Agrigento, l’antica Akragas greca, fondata nel 580 a.C. , verrà dato il via a questa quinta frazione nella bellissima “Valle dei Templi”, per via dei numerosi templi dorici, risorsa monumentale e storica, inserita tra i Patrimoni dell’Umanità UNESCO nel 1997. Nel 1994 Agrigento è stata la sede del Mondiale professionisti su strada, con il successo di Luc Leblanc davanti a Claudio Chiappucci. L’arrivo a Santa Ninfa, invece, è un altro debutto storico in 101 anni di storia del Giro d’Italia . Questo traguardo sarà anche un omaggio alla tragedia del Belice, devastata 50 anni fa dal terremoto. Verranno onorate le 370 vittime, i mille feriti e i circa 70 mila sfollati.

Percorso tappa 5 Agrigento

A causa di un gravissimo incidente nelle vie di Agrigento, nelle zone limitrofe alla partenza nelle prime ore del mattino, che non ha coinvolto nessun membro della carovana rosa, ma che ha visto l’intervento dell’elisoccorso per le condizioni precarie di un motocilista, il percorso è stato leggermente modificato.

Per un totale di 153 km, i corridori affronteranno per la prima parte lungo la costa, la Statale 115, a parte l’attraversamento cittadino di Sciacca.

Al chilometro 61, la strada sarà caratterizzata da un continuo sali e scendi che non lascerà tregua ai corridori, presentando anche cinque salite piuttosto lunghe, anche se non impegnative. A due chilometri dalla conclusione, un strappo molto duro in salita con pendenza media del 6,1% e punte massime sino al 12%. Seguirà una leggera discesa, poi di nuovo in salita, non ripida, verso l’arrivo.

Una tappa adatta ai passisti come Salvatore Puccio del Team Sky che oggi potrebbe dire la sua (il ciclista è siciliano). Il secondo favorito sarà Simon Yates della Mitchelton Scott che ha voglia di riscatto dopo il quarto posto della tappa di ieri. Fari puntati per Enrico Battaglin della LottoNL Jumbo e Diego Ulissi dell’UAE Team Emirates. Seguono, Tim Wellens della Lotto Fix All, Enrico Barbin della Bardiani CSF e Davide Formolo della Bora Hansgrohe.

Giro d’Italia Agrigento strade chiuse

Per l’occasione, il sindaco, Lillo Firetto, tramite ordinanza ha dato il via libera alle chiusura delle scuole di Agrigento, invitando la città a prendere parte alla manifestazione.

Via Imera e Via Crispi, chiuse al traffico, abbellite di rosa, sono state rimesse in sesto dal Comune, a causa di diverse buche. Stesso sorte per la il centro di Sciacca, che ospiterà il Giro d’Italia per un breve passaggio, ma vedrà un’affluenza record. All’arrivo di Santa Ninfa, saranno diverse le strade chiuse: Viale Pio La torre, via G.Di Vittorio, via A. F.Turati, piazza Cristo Risorto,viale P.S. Mattarella,viale C.A.Dalla Chiesa, viale Gramsci, via L.Da Vinci,piazza M. L. King, viale Papa Giovanni XXIII,viale Giuseppe Trombino, Via Rosa Balistreri, viale F.LLI Kennedy, via A.Manzoni, via U.Foscolo, via Vittorini, via Giuseppe Fava, Via I. Buttitta, via E.Montale, via Sandro Pertini, via Dante ore 7,00 Alighieri, via G.Carducci, via A.Manzoni, via Dell’Artigianato.

Inoltre sarà collocato il divieto di accesso nella via Dell’Artigianato, dalle ore 7,00 alle ore 23,00 del 9 maggio 2018.

E per la buona riuscita dell’evento sportivo nazionale, il comune di Santa Ninfa ha sottoscritto un accordo di collaborazione con il comune di Alcamo per potere utilizzare agenti di polizia locale, dipendenti del comune alcamese, a Santa Ninfa, proprio per garantire un adeguato servizio di vigilanza e di sicurezza stradale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora