Giro d'Italia, Pizzo Praia a Mare: percorso e strade chiuse
Giro d’Italia, Pizzo Praia a Mare: percorso e strade chiuse
Sport

Giro d’Italia, Pizzo Praia a Mare: percorso e strade chiuse

Giro d'Italia
Giro d'Italia, Pizzo Praia a Mare: percorso e strade chiuse

Il Giro d'Italia 2018 sbarca in Calabria per la settima tappa di questa manifestazione ciclistica, da Pizzo Calabro a Praia a Mare.

Dopo i tre giorni passati in Sicilia, con il bellissimo e suggestivo arrivo sull’Etna, il Giro d’Italia 2018 sbarca in Calabria per la settima tappa di questa manifestazione ciclistica. Dalla montagna al mare, dalla colonnina del termometro ferma a 2 gradi con neve mista a pioggia ai 22 gradi di Praia a Mare, luogo di arrivo dopo la partenza da Pizzo Calabro.

Giro d’Italia 2018 tappa 7

Con la partenza da Pizzo Calabro, il Giro d’Italia torna in Calabria, sul versante del Mar Tirreno, continuando il suo percorso nella Magna Grecia. La ridente cittadina famosa per il gelato, ha inoltre ospitato Ulisse e Cicerone, prima di essere ridotta in un cumulo di macerie dai ripetuti attacchi tra Pirati e Saraceni. La fuga dei pochi superstiti, diede vita a quella che oggi chiamiamo Pizzo Calabro. La carovana rosa, partirà da un bellissimo centro di villeggiatura, famoso per le sue spiagge e un mare con sfumature azzurre che meritano anche solamente di scattare una foto.

I corridori alla partenza apprezzeranno il profumo di zagara che inebria la città. Lungo il percorso di questa settima frazione, non mancheranno paesaggi e bellezze storiche, che l’Italia regala. L’arrivo a Praia a Mare, vedrà il passaggio dalla provincia di Vibo Valentia a quella di Cosenza, con il traguardo fissato nella “Spiaggia dei Schiavoni”. Il termine di dubbia provenienza, rimanda ad un possibile luogo di scambio di merce e uomini o chi sostiene la presenza di prigionieri slavi. Ma, Praia a Mare, viene ricordata per la bellezza delle coste che si affacciano sul Mar Tirreno. L’isola di Daino, un suggestivo promontorio sul mare, rappresenta un vero e proprio luogo di attrazione per i turisti. Spesso con qualche bracciata, è possibile raggiungere l’isolotto per scoprine segreti e insenature.

Percorso tappa 7 Pizzo – Praia

La settima frazione di questo Giro d’Italia 2018, sarà molto semplice, dopo l’asperità dell’Etna. Un percorso lungo 159 km e vedrà quasi sicuramente una volata del gruppo a Praia a Mare.

Il favorito numero 1, resta l’italiano Elia Viviani della Quick Step Floors, mentre diversi saranno gli outsiders, tra cui Sacha Modolo, Jakub Mareczko e Sam Bennet, che proveranno a mettere in difficoltà il campione olimpico di Rio 2016. L’intera tappa si snoderà in Calabria, tra un provincia e l’altra, passando da: Campora San Giovanni, Amantea, Longobardi Marina, Paola, Marina di Fuscaldo, Guardia Piemontese Marina (dov’è posto un traguardo volante), Cetraro Marina, Belvedere Marittimo, Diamante, Cirella, Santa Maria del Cedro (altro traguardo volante), Scalea.

Da qui, un brevissimo tratto in salita e il cartello dei meno 10 km all’arrivo. Un rettilineo lunghissimo, due curve e un altro tratto facilissimo, con strada larga, per gli ultimi 2 km all’arrivo.

L’arrivo previsto alle 17, risulta essere alla partenza un dato alquanto indicativo. Se i corridori decideranno di “farla a tutta”, allora le tempistiche saranno rispettate, altresì i tempi si allungheranno notevolmente.

Pizzo-Praia a mare strade chiuse

Quando arriva la carovana rosa, la miglior riuscita dipende anche da terze parti e spesso, dalle amministrazioni regionali, provinciali e comunali.

In questa settima tappa, la Questura di Cosenza, con un comunicato ufficiale ha diramato la chiusura del tratto Statale 18, un’ora prima dell passaggio dei corridori. A Praia a Mare, l’ordinanza di chiudere via Nazionale, Corso A.Moro, Via della Repubblica e il Lungomare Sirimarco. Le zone limitrofe saranno zona pedonale e vedranno il riversarsi in strada di tantissima gente. Da fonti ufficiali, Praia a Mare, non sarà l’unica cittadina della provincia di Cosenza con delle limitazioni. Seguiranno lo stesso iter:

  • Campora San Giovanni
  • Paola
  • Belvedere Marittimo
  • Diamante
  • Santa Maria del Cedro
  • Scalea
  • San Nicola Arcella

Sarà un giorno di festa per la Calabria, che ospiterà inoltre la partenza nella tappa successiva proprio da Praia a Mare. Tanta gente, decorazioni e musica; gli ingredienti presenti in questi due giorni nella cittadina. I corridori, la carovana rosa, giornalisti e la stampa pernotteranno presumibilmente nel centro e porteranno sicuramente tantissima curiosità ed interesse.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche