×

Gli animali di Michael Jackson

default featured image 3 1200x900 768x576

alg michael bubbles

Dopo la morte del celebre Re del Pop, Michael Jackson, molti si sono chiesti che fine avessero fatto i suoi animali.

Infatti, fra le altre cose, il cantante era celebre per essere un appassionato di animali.
Aveva trasformato persino la sua residenza, Neverland, in un vero e proprio zoo, all’interno del quale non mancava veramente nulla.
Thriller e Sabu, le tigri, si trovano in una riserva per animali selvatici ad Acton, in California, gestita dalla madre di Melanie Griffith, Tippi Hedren.
Il famosissimo Bubbles, lo scimpanzè che compare anche nel video Leave me alone, era stato allontatano dallo stesso Michael, che temeva per l’incolumità dei figli.

Si trova al presso il Center for Great Apes di Wauchulu, in Florida, una sorta di centro di accoglienza per vecchi scimpanzè.
Nel frattempo, infatti, Bubbles è invecchiato, ma pare che conservi comunque la tranquillità e gentilezza che lo contraddistingueva.
Michael Jackson possedeva anche un rettile, Muscles, e un pappagallo che amava molto, Rikki.
Ad ogni modo, tutti gli amanti degli animali che hanno avuto la possibilità di visitare Neverland ai suoi tempi d’oro, lodarono sempre il modo in cui Michael Jackson li aveva sistemati, conservando intatte le loro abitudini e cercando di modellare al meglio l’ambiente intorno a loro.

Vi riproponiamo il video Leave me alone, nel quale potrete rivedere il mitico Bubbles.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora