> > Gli asportano il pene per sbaglio e ottiene un risarcimento minimo

Gli asportano il pene per sbaglio e ottiene un risarcimento minimo

Via il pene intero ma per errore

"Non permetterò loro di umiliarmi così": gli asportano il pene per sbaglio e ottiene un risarcimento minimo per quel danno davvero irreparabile

Gli asportano il pene per sbaglio e ottiene un risarcimento minimo e per la corte l’addio al sesso di un francese operato per sbaglio vale solo 31mila euro.

I dati sono questi: il ricorrente aveva chiesto quasi un milione di euro. Lui voleva 976.000 euro per l’esattezza e per il momento il cittadino francese in questione ha ottenuto quasi 61.000 euro di risarcimento.

Gli asportano il pene per sbaglio

La somma è stata stabilita da una sentenza del tribunale amministrativo di Nantes emessa mercoledì 21 dicembre. Vittima del presunto caso di malasanità un 30enne che aveva subito l’asportazione totale del pene dopo un errore medico.

L’uomo aveva deciso di presentare ricorso contro la decisione che condannava l’ospedale universitario di Nantes per “infrazioni illecite suscettibili di impegnare la responsabilità” dell’istituto sanitario.

La quantificazione del danno dei giudici

Ma come ha fatto il tribunale amministrativo a stabilire questo risibile totale di risarcimento? I giudici hanno determinato un importo per ogni danno subito: più di 12.000 euro per il “patimento subito”, poi più di 16.000 euro per il “deficit funzionale permanente” e 31.500 euro per il “danno sessuale”.

L’uomo è insorto ed ha fatto ricorso tramite il suo legale: “Non permetterò loro loro di umiliarmi“.