Gli Asteroidi: trama, personaggi e dove vederlo in streaming
Gli Asteroidi: trama, personaggi e streaming
Cinema

Gli Asteroidi: trama, personaggi e streaming

gli asteroidi

Ecco la recensione, trama, sinossi e personaggi di Gli Asteroidi, opera prima di Germano Maccioni, dal 1 novembre al cinema

E’ in sala da appena una settimana e sta raccogliendo già numerosi consensi: si tratta della pellicola Gli Asteroidi, opera prima di Germano Maccioni, giovane regista bolognese. Un film curioso e originale che ha avuto un ottimo riscontro all’ultimo Festival Internazionale di Locarno, dove era l’unico film italiano del “Concorso principale”, e dove è stato accolto da lunghi applausi al termine della prima, nell’agosto scorso. Se la critica aveva già avuto modo di apprezzarlo alla kermesse svizzera della scorsa estate, anche il pubblico, adesso, sta apprezzando questo film. La sinossi già fa comprendere la profondità della pellicola. Il film, infatti, è ambientato in una “provincia industriale, sconfinata, alienante. Un tempo florida, ora profondamente segnata dalla crisi economica”.

Gli asteroidi trama

Questa “provincia di campi allargati e capannoni dismessi, è l’universo in cui gravitano Pietro e il suo amico Ivan, diciannovenni in conflitto con la famiglia, con la scuola, con tutto. Sullo sfondo una serie di furti nelle chiese, compiuti dall’inafferrabile ‘banda dei candelabri’, e l’incombere di un grande asteroide, monitorato dalla stazione astronomica della zona perché in procinto di passare molto vicino alla Terra.

Talmente vicino che un amico un po’ strambo, fissato con questioni astronomiche e filosofiche, è sicuro che precipiterà sul pianeta, annientando l’umanità. E mentre la ‘fine del mondo’ si avvicina, Ivan convince Pietro a partecipare a un furto, con conseguenze drammatiche che colpiranno fatalmente il loro mondo”, si legge ancora nella sinossi.

Gli asteroidi personaggi

Piani narrativi che si intrecciano, tra atmosfere dal grosso impatto visivo e un’ottima colonna sonora. Questa pellicola colpisce ed emoziona. I personaggi del film Gli Asteroidi sono interpretati da volti già noti al giovane pubblico che affiancano esordienti di livello. Il film, infatti, segna l’esordio di alcuni attori non-professionisti, come Riccardo Frascari (Pietro), Nicolas Balotti (Ivan) e Alessandro Tarabelloni (Cosmic), che sono stati affiancati da attori di esperienza come Pippo Delbono e Chiara Caselli. L’amicizia, la crisi economica, la precarietà degli affetti e dei legami che si trovano ad affrontare i ventenni nella provincia bolognese: questo il presente dei protagonisti che si trovano a dover gestire un improvviso mistero legato a una serie di rapine in chiesa, e l’arrivo di un asteroide.

Gli asteroidi luoghi

Un film completamente pensato e girato a Bologna e nella sua periferia industriale, che appartiene di diritto al nuovo e attuale genere del “coming-of-age”, una sorta di romanzo di crescita e di formazione arricchito da una trama avvincente e un profondo contesto sociale.

Ho voluto affrontare tematiche complesse – il passaggio all’età adulta, il senso di smarrimento e di rivolta, la ricerca di una casa, uno spazio dove consistere, dove essere – ma attraverso un film quasi ingenuo in superficie, e tramite la lente del genere (il plot di rapine, il richiamo alla fantascienza) – ha spiegato lo stesso Maccioni alla fine un film semplice e coinvolgente, come l’amore per le cose che mi piaceva vedere da ragazzino, come la voglia di far cinema che – mi accorgo ora –, sovrasta tutti i pensieri profondi, e se emergono, bene, ma non ha senso mettersi a spiegarli.

Che poi chissà, alla fine magari è proprio il film che arriva a levigare e guarire le ammaccature del passato. Guarire, imparare, pensare, e ringraziare, per vivere meglio il tempo presente”.

Gli asteroidi in streaming

Gli Asteroidi è prodotto da Articolture e Ocean Productions con RAI Cinema, e distribuito da Istituto Luce-Cinecittà, ed è scritto dallo stesso Maccioni insieme a Giovanni Galavotti. Come già sottolineato, di estremo impatto è anche la colonna sonora, dalla composizione originale di Lorenzo Esposito Fornasari ai brani della cult band Lo Stato Sociale. Uscito in sala lo scorso 1 novembre, Gli Asteroidi sta avendo un ottimo riscontro al botteghino. In passato Maccioni si era già fatto notare per cortometraggi e documentari.

Tra le varie sue opere, nel 2012 ha diretto “I giorni scontati”, documentario girato esclusivamente in un carcere italiano, mentre poco dopo ha scritto e diretto “Fedele alla Linea”, film sulla vita di Giovanni Lindo Ferretti. Questa pellicola è stata presentata nel marzo 2013 al Bergamo Film Meeting e successivamente al Bif&st – Bari International Film Festival.

Un documentario che ha colpito pubblico e critica, uscito nelle sale nel maggio 2013 con ottimi risultati al botteghino: ha, infatti, superato le 300 visioni, in oltre cento città italiane, con oltre 15mila spettatori.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Imetec Start&stop / 8660 Bianco/verde/argento
69.9 €
129 € -46 %
Compra ora
Philips Health Grill HD4467/90
104.99 €
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora