Gli adolescenti e il fumo, un connubbio spesso difficile da spezzare
Gli effetti del fumo sugli adolescenti
Salute & Benessere

Gli effetti del fumo sugli adolescenti

fumo

Molti adolescenti cominciano a fumare per gioco, ma finiscono spesso per diventare dipendenti dal fumo, proprio come gli adulti.

L’età adolescenziale rappresenta un periodo molto critico e delicato nella vita di ogni individuo, indipendentemente dal fatto che sia maschio o femmina. Si tratta di un’età fatta di continui sbalzi d’umore, di polemiche, di critiche, di lunghi silenzi, di piccole o grandi bugie e del desiderio di sentirsi “grandi”, emulando speso gli adulti in quelle che sono le abitudini e i “vizi” più svariati e a volte anche nocivi. Ecco che allora gli adolescenti cominciano a bere: dalla birra al vino, fino alle bevande molto più alcoliche e pericolose per se stessi e anche per gli altri. Poi si passa alle sigarette, magari solo per provare! E quello che sembrava un semplice e stupido gioco, diventa invece parte integrante della vita quotidiana.

I pericoli e gli effetti del fumo

Molti adolescenti che cominciano a fumare per gioco o per sentirsi “grandi”, finiscono spesso per diventare dipendenti dal fumo, proprio come gli adulti. L’esempio dei genitori che fumano e la voglia di provare nuove emozioni, purtroppo spesso non sono accompagnati negli adolescenti dalla consapevolezza degli effetti negativi e pericolosi che il fumo provoca su di loro, sia a breve che a lungo termine.

Innanzitutto, alito cattivo e problemi dentali sono solo alcuni degli effetti immediati provocati dal fumo. The Children’s Hospital di Boston afferma che due degli effetti immediati causati dal fumo sono l’alito cattivo e problemi dentali, come denti macchiati e un aumento del rischio di carie. Un altro effetto poco piacevole del fumo sui giovani è l’odore persistente delle sigarette su capelli, vestiti e persino sui pori della pelle. Molti fumatori sono inconsapevoli dell’odore di fumo che emanano i loro vestiti, le loro mani e il loro alito. Questo perché, secondo lo US Department of Health and Human Services, i fumatori hanno un senso dell’olfatto minore rispetto ai non fumatori.

Tra le conseguenze negative del fumo ricordiamo anche:

Le malattie della pelle

I problemi della pelle sono, infatti, un altro effetto causato dal fumo sugli adolescenti. Questo perché il fumo restringe i vasi sanguigni e, di conseguenza, l’ossigeno non è in grado di fluire in modo adeguato nella pelle, provocando su di essa un colore pallido o giallastro. Uno studio di ricerca condotto in Italia afferma che i fumatori aumentano il loro rischio di soffrire di psoriasi.

L’invecchiamento precoce

A tal proposito, il Centro nazionale per la prevenzione delle malattie croniche e la salute, un consociato del Centers for Disease Control and Prevention, afferma che gli effetti del fumo sugli adolescenti comprendono anche i segni di invecchiamento precoce, come le rughe, soprattutto intorno alle labbra.

Polmoni più piccoli

L’American Academy of Pediatrics, sostiene che gli adolescenti che fumano hanno polmoni più piccoli rispetto ai loro coetanei non fumatori. Ciò può condurre alla mancanza di respiro, oltre a una tosse persistente.

Affezioni respiratorie

L’US Department of Health and Human Services, dice che i fumatori adolescenti soffrono di maggiori disturbi respiratori, come raffreddori, influenza, bronchite e polmonite, rispetto ai non fumatori e hanno, inoltre, dei tempi di ripresa più lunghi quando si ammalano. I fumatori affetti da asma hanno anche una capacità polmonare inferiore rispetto ai non fumatori.

Performance atletica

Il Dipartimento di Salute e Servizi Umani afferma che tra gli effetti del fumo sugli adolescenti ci sono una riduzione della forma fisica e una maggiore probabilità di infortuni. Questo si verifica a causa della circolazione che è diminuita e all’incapacità del corpo di produrre collagene sufficiente per riparare i muscoli.

Come smettere di fumare senza farmaci

Molte persone pensano giornalmente di smettere di fumare, anche se richiede molta forza di volontà. Da oggi questo è possibile attraverso il nuovo prodotto Nicorix, che grazie alle sue capsule sconfigge il vizio del fumo offrendo piacevoli benefici. Si tratta di un preparato naturale ed efficace che elimina il desiderio del fumo ed elimina i sintomi da astinenza. Nicorix ha ottenuto ottimi pareri da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo.

Bastano solo 2 pillole al giorno per liberarsi dal vizio e guadagnare soldi extra, salute e un bell’aspetto. Nicorix è composto da ingredienti completamente naturali quali la radice kudzu, tè verde e guaranà che eliminano completamente tutti i problemi associati al fumo così potrete ottenere diversi benefici tra cui:

  • pressione, il polso e la temperatura del corpo ritornano ad un livello normale.
  • Scompare il cattivo odore dalla bocca.
  • Diminuisce il livello di monossido di carbonio nel sangue,mentre aumenta l’ossigenazione generale del tuo corpo.

A differenza di altri prodotti, Nicorix non ha effetti collaterali e aiuta davvero a smettere di fumare. Se siete interessati al prodotto vi consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine

-

Se volete acquistare questo prodotto esclusivo, ricordiamo che è possibile farlo solamente sul sito del distributore ufficiale, compilare il modulo e inviare l’ordine. Non è possibile comperarlo ne in farmacia ne su altri e-commerce quali Amazon e Ebay. La spedizione è gratuita e il pagamento può avvenire in contanti in modo rapido e sicuro alla consegna. L’offerta è disponibile nei seguenti pacchetti:

  • 3 confezioni di Nicorix + 3 gratis a 109€
  • 2 confezioni di Nicorix + 1 gratis a 75€
  • 1 confezione di Nicorix a 37€.

Esiste anche una garanzia soddisfatti o rimborsati di 90 giorni.

Come intervenire sugli adolescenti fumatori

Le statistiche indicano che una buona percentuale di adolescenti oggi fuma regolarmente o occasionalmente, In ogni caso, comunque, ha provato la sigaretta. Il fumo rappresenta infatti una grande attrazione per i giovani, perché dà loro un’aria “vissuta”, avvicinandoli al mondo degli adulti. Vedono gli amici che fumano e, per non sentirsi esclusi, iniziano a fumare. E’ un modo per allontanarsi dal mondo dell’infanzia e dall’inevitabile controllo dei genitori. Ma cosa possono o devono fare questi ultimi per evitare che i propri figli fumino? Innanzitutto, è importante non imporsi mai sugli adolescenti con il divieto. Il risultato potrebbe quasi certamente essere controproducente, perché si può incorrere nel rischio che i figli facciano l’esatto contrario di quello che gli è stato negato, come segno di sfida nei confronti dei genitori. Attraverso il fumo, i ragazzi vogliono spesso dimostrare di poter fare qualcosa che i genitori non vogliono che essi facciano. Quindi il divieto non serve. Questo anche perché i ragazzi hanno mille occasioni per fumare o fare quello che vogliono e il controllo non risulta essere la strada migliore da percorrere. La soluzione migliore è sempre quella di instaurare con i propri figli adolescenti un dialogo costruttivo, mostrando loro tutti gli effetti negativi che il fumo provoca non solo sulla loro salute, ma anche sull’aspetto fisico a cui essi tengono particolarmente in questa fase della loro vita. Nei limiti del possibile, è necessario indurli a ragionare, lasciandoli liberi di riflettere e di trovare la soluzione migliore.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora