×

Glifosato nella pasta in 4 marchi italiani: la ricerca svizzera

Secondo una ricerca di K-tipp effettuata su 18 pacchi di pasta, l'erbicida chiamato glifosato risulta essere presente in ben quattro prodotti italiani

pasta

Secondo l’accurata ricerca di K-tipp, una delle riviste svizzere di maggiore successo tra i lettori, il glifosato è presente in quattro prodotti di marchi di pasta italiani.

K-tipp, la ricerca sul glifosato nella pasta

L’obiettivo della ricerca pubblicata sulla nota rivista svizzera K-tipp, era verificare se in diversi pacchi di pasta, prodotti da alcune note aziende, fosse presente il glifosato.

Il glifosato, un aminofosforico della glicina, è noto come l’erbicida totale, e può causare danni alla salute. I ricercatori hanno preso in considerazione 18 pacchi di pasta, 13 di questi prodotti da agricoltura convenzionale e 5 da agricoltura biologica. Dalle analisi è emerso che l’erbicida fosse presente in 10 prodotti, sebbene non in quantità tale da destare troppa preoccupazione

I risultati delle analisi: il glifosato nella pasta italiana

I tagliolini Agnesi, gli spaghetti Divella e quelli Garofalo e le tagliatelle Lidl Combino, presentavano tracce di glifosato.

Anche in questo caso, però, va evidenziato che l’erbicida riscontrato non era in grandi quantità. Tra i marchi virtuosi spicca l’italiano Barilla e tutti i biologici.

Contents.media
Ultima ora