Gomorra: quartieri di Napoli non vogliono la fiction dalle loro parti - Notizie.it
Gomorra: quartieri di Napoli non vogliono la fiction dalle loro parti
News

Gomorra: quartieri di Napoli non vogliono la fiction dalle loro parti

Gomorra: quartieri di Napoli non vogliono la fiction dalle loro parti
Gomorra: quartieri di Napoli non vogliono la fiction dalle loro parti

Molti quartieri di Napoli non vogliono che alcune scene della fiction Gomorra siano riprese dalle loro parti.

A farne le spese questa volta, dopo i vari comuni che non permetevano riprese sul loro territorio, ora c’è un altro quartiere appartenente alla Napoli bene che si lamenta delle riprese della serie.

Le riprese della serie dovevano filmare una rapina in banca nel quartiere del Vomero dove gli abitanti si sono offesi e hanno consultato il sindaco De Magistris facendo bloccare immediatamente le riprese. Gli abitanti dicono che “Il Vomero è un quartiere collinare che rappresenta l’eccellenza napoletana. Simbolo di civiltà, di storia, di riscossa contro i popoli oppressori. Il sindaco De Magistris non doveva autorizzare le riprese perché il Vomero non rappresenta la criminalità napoletana. Queste scene le vadano a registrare a Scampia e Secondigliano che sono terre dove non esiste altro che camorra, criminalità e degrado”.

Il giorno di San Valentino, gli attori della serie, tra cui Marco D’Amore, ovvero Ciro Di Marzio, hanno girato delle scene nella zona allestendo una sorta di Credito del Tirreno fittizio dove sono stati coinvolti in una rapina molto violenta con fumo, esplosioni e persone stese a terra, oltre ovviamente all’arrivo della polizia giunta sul luogo della rapina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche