×

Governo, Berlusconi sull’ipotesi del voto anticipato: “Sarebbe irresponsabile”

In un'intervista rilasciata al "Corriere della Sera", Silvio Berlusconi ha parlato dell'ipotesi voto anticipato e trattato altri importanti temi politici

Governo, Silvio Berlusconi sull'ipotesi del voto anticipato: "Sarebbe irresponsabile"

Silvio Berlusconi, Leader di Forza Italia, in una recente intervista concessa al Corriere della Sera, che è stata pubblicata dal noto quotidiano nella giornata di domenica 24 ottobre 2021, si è lasciato andare ad alcune considerazioni in merito all’ipotesi del voto anticipato in Italia e ad altre riflessioni in merito ad alcune tematiche politiche del momento.

Berlusconi parla dell’ipotesi voto anticipato: “Sarebbe irresponsabile”

Silvio Berlusconi, in un’intervista pubblicata dal Corriere della Sera nella mattinata del 24 ottobre 2021, si dice assolutamente contrario all’ipotesi del voto anticipato in Italia, che giudica del tutto Irresponsabile.

Ecco le parole espresse dal Leader di Forza Italia riguardo al Governo Draghi e all’ipotesi del voto anticipato nella sua intervista:

“Questo governo sta portando l’Italia fuori dall’emergenza sanitaria ed economica. È un lavoro difficile che sta procedendo con buoni risultati grazie al senso di responsabilità di tutte le forze politiche. Sarebbe davvero irresponsabile pensare di interromperlo prima del tempo per bloccare il Paese in una campagna elettorale“.

Poi su eventuali modifiche alla legge elettorale, ecco cosa aggiunge Berlusconi:

“Parlare ora di legge elettorale significa far circolare veleni, mentre l’Italia si aspetta che la politica si occupi di tutt’altro, di vaccini, di Pnrr, di tasse, di pensioni, del benessere e della sicurezza degli italiani”.

Berlusconi parla del voto anticipato e del centrodestra: le parole su Salvini e Meloni

Nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Silvio Berlusconi non si è espresso soltanto sulla delicata questione dell’ipotesi del voto anticipato in Italia, ma anche sull’equilibrio del centrodestra e su Giorgia Meloni e Matteo Salvini.

Ecco cosa ha dichiarato nello specifico Berlusconi sulla possibilità della futura nomina di un nuovo federatore del centrodestra, la cui scelta potrebbe ricadere tra uno dei Leader di Fratelli D’Italia e Lega:

Giorgia Meloni e Matteo Salvini hanno grandi capacità e un profilo fortemente caratterizzato. Da qui alle elezioni, che non sono imminenti, si troverà la soluzione migliore. Il centrodestra però deve distinguersi per l’equilibrio, la serietà, la coerenza delle sue proposte, non per le sue questioni interne”.

Berlusconi boccia l’ipotesi del voto anticipato e parla del suo obiettivo politico

Rispondendo ad un quesito che gli è stato rivolto dal suo intervistatore, Silvio Berlusconi ha chiarito qual è il suo principale obiettivo politico, ecco le sue parole:

Mantenere unito il Paese, in uno stretto rapporto con l’Europa, per ripartire davvero: dobbiamo garantire che i nostri figli e i nostri nipoti possano vivere meglio di noi, così come i nostri padri e i nostri nonni lo hanno garantito a noi. Oggi, per la prima volta da secoli, questo non è affatto scontato“.

Contents.media
Ultima ora