×

Governo: Di Maio, 'servono responsabilità, unità, stabilità non liste della spesa'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 4 lug. (Adnkronos) – "Capisco che ogni forza politica abbia in questo momento delle sue priorità", ma "credo che le liste della spesa dei singoli partiti debbano essere messe in questo una posizione secondaria. Chi vuole portare la propria lista della spesa ed imporla crea delle tensioni interne che poi alla fine pagano i cittadini, questo è il problema che sto cercando di spiegare con le parole responsabilità, unità, stabilità".

Lo ha affermato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ospite di 'Zona bianca' su Retequattro.

Contents.media
Ultima ora