×

Graffittari all’opera, imbrattato un intero quartiere

default featured image 3 1200x900 768x576

graffiti 300x201

Hanno colpito nella notte tra il 7 e l’8 gennaio scorsi i writers che, invisibili e indisturbati, hanno deturpato un’intera zona poco lontana dal centro cittadino.

183 graffiti che non hanno risparmiato muri, serrande, tende e centraline telefoniche, da via Eustachi a viale Abruzzi, da via Plinio, a piazza Bacone. Sono insorti gli abitanti del quartiere che, riuniti nel comitato Abruzzi-Piccinni, prima hanno fotografato ognuna delle 183 “firme” e in seguito hanno mandato il materiale alla sezione della polizia locale che si occupa di degrado urbano. Fabiola Minoletti, presidente del comitato, ha così riassunto i particolari di quest’atto di vandalismo: «Il fulcro delle scritte è tra via Eustachi e piazzale Bacone.

E le “firme” sono Hers, Nsa, Clsk’s, Blak, Rugn».

Contents.media
Ultima ora