×

Grana Padano: aiuti all’Ucraina attraverso Croce Rossa italiana

Milano, 28 mag. (askanews) – Il Consorzio di tutela del Grana Padano Dop al fianco dell Ucraina. Rinnovando lo storico legame con la Croce Rossa Italiana, ha infatti donato all’ente 17 bancali di confezioni del formaggio Dop, per un valore di 100mila euro, destinate al popolo ucraino vittima dell aggressione russa. L’accordo, approvato all’unanimità dai soci, prevede anche una donazione di 100mila euro per finanziare le attività della Croce Rossa in quelle terre: “Ci siamo sentiti in dovere di dare questo piccolo contributo, queste persone che stanno soffrendo in modo inconcepibile – ci ha detto Renato Zaghini, presidente Consorzio Grana Padano – noi con questa modesta donazione cerchiamo di dare il nostro contributo non per metterci a posto la coscienza, perchè siamo pronti a fare ulteriori passi, Cri come altri enti sono una garanzia assoluta che i nostri sacrifici, dei nostri associati avranno un buon fine”.

Alla consegna degli oltre 87 quintali di Grana Padano Dop, confezionato in varie pezzature, anche l’ispettrice nazionale del Corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, Sorella Emilia Bruna Scarcella:

“Ancora una volta il consorzio è a fianco di questo meraviglioso logo e soprattutto a fianco delle persone più vulnerabili – ci ha detto – per cui oggi sapere che questo meraviglioso prodotto di un consorzio è accanto a Cri, loro sono anche medaglia d oro Cri, mi emoziona oggi”.

I mezzi della Croce Rossa con a bordo il carico di Grana Padano Dop sono partiti alla volta del confine ucraino dove da mesi l’ente è impegnato a supportare quanti fuggono o hanno bisogno di aiuto. “I prodotti verranno portati direttamente sul territorio al confine per essere distribuiti alla popolazione e con i fondi continueremo col supporto della popolazione coinvolta – ha spiegato Matteo Camporeale, vicepresidente CRI e rappresentante nazionale giovani – Noi siamo attivi fin dal primo momento, siamo in contatto con Croce Rossa ucraina grazie al network internazionale in modo tale da poter rispondere ai bisogni che cambiano e quindi anche la donazione economica ci consente di essere vicini alla popolazione ucraina e aiutare quelli coinvolti dalla crisi”.

Per il Consorzio del Grana Padano questa è solo l’ultima donazione in ordine di tempo al fianco della Croce Rossa Italia: “La nostra collaborazione si è rafforzata moltissimo quando c è stato il terremoto nel centro Italia – ha raccontato Zaghini – poi purtroppo ci sono stati una serie di eventi che hanno fatto sì che noi ci siamo sempre stati tanto è vero che noi come Consorzio Grana Padano per strutturare questo nostro voler aiutare il prossimo siamo in dirittura di arrivo con la Fondazione Grana Padano che sarà l’organismo che si occuperà di questo settore così importante ma anche così delicato”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora