Grande Fratello 15: altre polemiche contro il programma
Grande Fratello 15: altre polemiche contro il programma
Lifestyle

Grande Fratello 15: altre polemiche contro il programma

gf 15

La scrittrice e opinionista Selvaggia Lucarelli critica apertamente alcuni concorrenti scelti per partecipare al programma.

Selvaggia Lucarelli non ha preso in simpatia quest’edizione del Grande Fratello, la quindicesima. L’opinionista, si sa, non ha peli sulla lingua e, essendo sagace, molte delle sue osservazioni risultano spesso ironiche. Un commento a un suo stesso post del 18 maggio su Facebook riguarda però una questione molto seria, in quanto vi si legge che uno degli attuali concorrenti del reality avrebbe avuto condanne definite per furto, lesioni personali e falso ideologico.

Il commento

La persona in questione sarebbe Simone Coccia Colaiuta, fidanzato della deputata del Partito Democratico Stefania Pezzopane. Secondo quanto scritto da Selvaggia Lucarelli, il 35enne abruzzese sarebbe stato condannato per furto, lesioni personali e falso ideologico su atto pubblico. Ecco il commento: “Ah. E già che ci siamo. Aida processata su pubblica piazza tv per un inesistente furto al supermercato. Quando raccontano della condanna definitiva a quattro mesi di reclusione per furto di Simone Coccia? E delle sue due altre condanne definitive, una per rissa e lesioni personali e una per falsità ideologica su atto pubblico (multe e altri tre mesi di reclusione)?”. Il giudice di Ballando con le Stelle aggiunge che, a suo parere, non è corretto nascondere alcuni dettagli sul passato dei concorrenti: “No perché sarebbe bene che si sapesse cosa c’è dietro a questo bel cast (ci sarebbe poi da aggiungere altro sui suoi rapporti con l’altro splendido concorrente e il perché abbia ritirato la denuncia nei suoi confronti e ora facciano gli amici ma vabbè)”.

Dato quello che è stato scritto- si parla di reati penali, non solo di atteggiamenti da sbruffoni- consueti in quest’edizione-, la questione avrà possibili sviluppi.

lucarelli post 1

La battaglia contro il GF 15

Il post ha una parte precedente che suona come una sorta di dichiarazione di guerra, sia verso la produzione del programma Mediaset sia nei confronti di Barbara D’Urso. Durante la scorsa puntata del Grande Fratello, Luigi Favoloso è stato squalificato. Il provvedimento disciplinare è stato preso per una frase sessista scritta dall’ex concorrente. La conduttrice del reality non l’ha ripetuta. Le parole dell’ex fidanzato di Nina Moric però sono state riferite da Simone Coccia: “Selvaggia s..a”. L’opinionista naturalmente non ha gradito. E non ha neanche apprezzato quella che considera essere ‘solidarietà a metà’ da parte di Barbara D’Urso: la Lucarelli lamenta infatti di non essere stata avvisata personalmente e sottolinea che dedicare metà puntata alle prodezze di Favoloso non sia una punizione severa (“E’ sessista ma ci fa fare il 24% oh, mica si butta fuori senza usarlo”). Nel post datato 18 maggio torna sull’argomento: “Visto che non ho avuto mezza susa né dalla conduttrice né da Mediaset (…), mi aspetto almeno che quella persona sia fuori dagli show. (…) Per le donne tutte, visto che di cose anche più gravi ne sono state dette parecchie, non per me. Se così non sarà, il messaggio sarà molto chiaro. E sapremo da che parte sta la signora”. La scrittrice annuncia che sarà ospite in diverse trasmissioni televisive in cui dirà sicuramente la sua sulla vicenda. “Io intanto ho accettato l’invito del Telefono rosa e oggi sarò nella loro sede rimana a stringere la mano a coloro che le donne le considerano una cosa seria- aggiunge Selvaggia Lucarelli- Poi, passando alla tv, sabato sera sarò da Eleonora Daniele e domenica da Cristina Parodi (…). Non mi piace fare l’ospite in tv, ma questa settimana faccio un’eccezione”.

lucarelli post 2

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche