Grande Fratello: ecco le coppie più famose nate e cresciute nella casa
Grande Fratello: ecco le coppie più famose nate e cresciute nella casa
Curiosità

Grande Fratello: ecco le coppie più famose nate e cresciute nella casa

Grande Fratello

Sono state molte le storie d'amore nate nel corso delle varie edizioni del Grande Fratello: alcune sono finite quasi subito, altre invece durano ancora oggi

State cercando di ricordare quali sono le coppie del Grande Fratello più famose? Quelle che sono nate e cresciute nella casa più spiata d’Italia? Tra amori che sono resistiti anche dopo la fine del programma e altri che non ce l’hanno fatta, ecco le coppie più glamour nate durante le varie edizioni del GF!

ascanio_katia_oggi filippo-bisciglia-e-simona-salvemini lidia-vella-e-alessandro-calabrese-del-grande-fratello-14 milo-coretti-e-guendalina-canessa luca-argentero-e-marianella-bargilli ilaria-natali-e-pietro-titone francesca-rocco-e-giovanni-masiero

Sono state molte le storie d’amore nate nel corso delle varie edizioni del Grande Fratello. Impossibile di sicuro ricordarle tutte, ma alcune hanno lasciato il segno. Sia dentro che fuori le mura della casa. Tra queste, la più famosa è senza dubbio quella formata da Katia Pedrotti e il nobile Ascanio Pacelli, oggi marito e moglie. Correva l’anno 2004 e i due ragazzi si erano conosciuti durante la quarta edizione del Grande Fratello. La loro storia sembrava destinata a non dover resistere. Ma contro ogni pronostico, oggi Katia e Ascanio sono felicemente sposati da oltre dieci anni.

Hanno anche provveduto ad allargare la famiglia con la nascita di due figli, Matilda e Tancredi.

Tra le storie più note, non possiamo non ricordare anche quella nata nella prima edizione del Grande Fratello. Ovvero quella tra Cristina Plevani e il compianto Pietro Taricone. Pochi giorni dopo l’inizio del programma e dopo qualche bacio, i due aveva già consumato, nascondendosi dalle telecamere sotto una capanna di lenzuola improvvisata. La loro relazione è proceduta tra alti e bassi. Soprattutto perché un’altra concorrente, Marina La Rosa, alias la “gatta morta”, aveva suscitato gli interessi del focoso Pietro. I due si sono poi separati poco prima della fine del programma.

Grande Fratello: le coppie sopravvissute e quello “scoppiate”

francesca-fioretti-e-ferdi-berisa andrea-cocco-e-margherita-zanatta Alessandro-Tersigni-Melita-Toniolo_o_su_horizontal_fixed alessandro-tersigni-e-diana-kleimenova ferdinando-giordano-e-angelica-livraghi mascia-ferri-e-alessandro-lukacs carolina-marconi-e-tommaso-vianello

Ma non sono solo Ascanio e Katia ad aver resistito dopo la fine del programma. Nella quarta edizione del Grande Fratello la scintilla è scoppiata anche tra la bella Carolina Marconi e il dj Tommaso Vianello, alias “Tommy Vee”.

Usciti dalla casa, i due sono restati insieme per qualche anno. Erano anche sul punto di convolare a giuste nozze, quando all’improvviso è avvenuta la rottura. Nel corso della decima edizione del GF, George Leonard, il “principe”, si è innamorato di Carmela Gualtieri, anche se lui era già impegnato con un’altra ragazza dalla quale aveva avuto un figlio. Ma all’uscita dalla casa, i due hanno dimostrato di amarsi veramente. Hanno avuto una figlia e anche loro erano sul punto di sposarsi. Poi all’inizio del 2015 è arrivato l’annuncio della loro separazione.

Innamorati pazzi sono stati anche Andrea e Margherita della undicesima edizione del Grande Fratello. Ma anche loro, dopo solo un anno insieme di convivenza, si sono lasciati senza dare spiegazioni a mezzo stampa. Arriviamo infine all’ultima edizione del Grande Fratello, con Alessandro e Lidia, i due ex che si sono riavvicinati e all’uscita dalla casa si sono rimessi insieme. A Natale Alessandro ha chiesto a Lidia di sposarla.

Ora restiamo in attesa del fatidico “Sì, lo voglio”.

Naturalmente molte altre sono le coppie che si sono formate all’intero della casa più famosa della Penisola. Era impossibile ricordarle tutte, ma probabilmente guardando le loro foto le ricorderete, forse anche con un filo di nostalgia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche