×

Grande Fratello Vip, Soleil nel mirino: scoppia il caos in diretta

Nel corso della sesta puntata della sesta edizione del Grande Fratello Vip a finire nel mirino è stata Soleil Sorge. Ecco cosa è successo.

Soleil Sorge

Alfonso Signorini è tornato in onda venerdì 1 ottobre con la sesta puntata della sesta edizione del Grande Fratello Vip. Una puntata particolarmente attesa, nel corso della quale si è parlato dello scontro tra Alex e Samy, ma anche di Soleil. Ecco cosa è successo.

Grande Fratello Vip, Alex Belli e Samy

Nel corso della sesta puntata della sesta edizione del Grande Fratello Vip si è parlato dello scontro che è avvenuto nei giorni scorsi tra Alex e Samy. A tal proposito Alex ha spiegato: “Sono una persona umana, ho avuto la giornata storta. Samy mi stava addosso, lo ha ammesso”. Youssef ha quindi replicato: “Ma cosa stai dicendo?”. I due battibeccano e Signorini, piuttosto stizzito, li ha invitati a tacere.

Sulla vicenda è intervenuta Katia Ricciarelli. A tal proposito la nota artista, a proposito di Samy, ha dichiarato: “È un bravissimo ragazzo. È educato (…) Lui ha questa cosa che vuole parlare sempre (…) perché non è ancora padrone della lingua”. Ainett afferma: “Non è così. Diciamo le cose come stanno: da parte di Alex c’è stata arroganza”. La Ricciarelli, a quel punto, precisa: “Io non c’ero. Io mi sono permessa di dire che Samy vuole parlare anche quando non dovrebbe”.

Grande Fratello Vip, Soleil nel mirino

Sempre nel corso della sesta puntata del Grande Fratello Vip si è parlato di Soleil Sorge che in settimana, rivolgendosi a Ainett e Samy ha affermato: “Ma la smettete di urlare come delle scimmie?”. Parole che non sono passate inosservate, con alcuni inquilini che, nella casa più spiata d’Italia hanno accusata l’influencer di essere “razzista”.

Soleil si è scusata, soffermandosi sul fatto che le sue parole non volessero essere affatto razziste, bensì riferite semplicemente alle urla degli altri protagonisti. La Stephens, però, non ha creduto alle sue scuse e l’attacca duramente: “Lei è molto arrogante e si sente onnipotente (…) Io penso che questa ragazza si sia montata la testa”.

Grande Fratello Vip, la rabbia di Ainett

Ma non solo, sempre Ainett Stephens ha dichiarato: “Le scuse di Soleil non sono sincere.

Dovrebbe sapere se chiami una persona di colore “scimmia” è una parola razzista. Nello stesso minuto in cui l’ha detto avrebbe dovuto chiedermi se mi fossi offesa e scusarsi. Ha aperto una ferita in me, dai 5 ai 13 anni ho subito razzismo e nessun bambino a scuola voleva giocare con me perché temevano di essere macchiati. Non vengo al Grande Fratello a farmi chiamare scimmia da lei. È arrogante, minaccia tutti nella casa. Deve portare rispetto. Qui tutti abbiamo una storia da raccontare”. Mentre Soleil continua a scusarsi, nella casa del Grande Fratello Vip scoppia il caos. La Stephens, ad esempio, è esplosa, Francesca Cipriani in lacrime, mentre Lulù è scoppiata a piangere affermando che nessuno può capire ciò che ha provato lei. 

Le parole del conduttore

A quel punto Alfonso Signorini è intervenuto, interrompendo il collegamento. Una volta ristabilito l’ordine, il conduttore ha dichiarato: “Le scene di cattiva educazione, di mancanza di dialogo e inciviltà, fanno passare dalla parte del torto. Questo è il classico esempio di come la situazione ci stia sfuggendo di mano. Non potete pensare che Soleil abbia idee razziste. Soleil ha chiesto scusa. Voi non sbagliate mai nella vita? A me il discorso del politicamente corretto ha rotto le balle. Ainett vuoi mettere in croce una persona perché ha detto due cavolate? Tu chi sei? Una santa? Soleil è stata irrispettosa, ha sbagliato e ha chiesto scusa. Chi siamo noi per metterla in croce. Noi i razzisti li mandiamo in galera non a fare il Grande Fratello, hai capito o no?”.

Contents.media
Ultima ora