×

Grattacielo residenziale di Dubai in fiamme: enorme rogo nel Marina Torch

Condividi su Facebook

Un violento incendio è divampato all'interno del grattacielo residenziale più alto del mondo, il Marina Torch di Dubai. Non vi sarebbero ferit

Tantissima paura ma per fortuna nessun ferito. Almeno stando alle prime informazioni che arrivano, attraverso i canali twitter di polizia e vigili del fuoco, dalla città di Dubai, dove è divampato un violento incendio all’interno del grattacielo residenziale più alto del mondo. Il rogo è scoppiato nel Marina Torch, edificio che tocca i 336 metri di altezza e le fiamme, propagatesi in una manciata di minuti e visibili anche da centinaia di metri di distanza e dalla strada sottostante, hanno letteralmente avvolto il grattacielo. Peraltro non è la prima volta che accade dal momento che un episodio simile si è verificato nel 2015, elemento questo che alimenterà, nelle prossime ore, forti polemiche in merito alla sicurezza.

Di contro occorre sottolineare che le procedure di evacuazione, da parte dei funzionari della difesa civile, dal maxi grattacielo hanno funzionato e infatti non vi sarebbero nè vittime nè feriti.

In strada però la paura è stata tanta poichè detriti di fuoco hanno cominciato a cadere dall’edificio in fiamme. Le cause del rogo sono ancora da chiarire: sul posto sono presenti sin dai minuti immediatamente successivi la mezzanotte, orario in cui è divampato l’incendio, decine di squadre dei vigili del fuoco e le forze dell’ordine, che hanno chiuso le strade più a rischio. Sui social network sono presenti diversi video realizzati dai testimoni che stanno assistendo all’incendio e che mostrano l’estensione del pericolosissimo rogo.

Un altro incendio nel 2015, le fiamme divamparono dal 51esimo piano

Come sottolineavamo in precedenza, nel febbraio del 2015 un altro incendio era divampato nel grattacielo di 79 piani, esclusi quelli interrati, nella città degli Emirati Arabi Uniti. In quell’occasione le fiamme avevano interessato il 51mo piano estendendosi poi sino al 70esimo. Il forte vento aveva, in quell’occasione, contribuito alla propagazione del rogo.

La Torch Tower è caratterizzata dalla presenza di ben 676 appartamenti, venduti a prezzi da capogiro: basti pensare che un appartamento con due camere da letto ha un prezzo che supera il mezzo milione di dollari.

Tra i benefit dei residenti, l’accesso ad un garage di otto piani, oltre alla possibilità di regalarsi un tuffo in una splendida piscina panoramica, con vista sul lungomare di Dubai. L’incendio di oggi getterà sicuramente una nuova ondata di polemiche relativamente ai sistemi di sicurezza che, in grattacieli così alti, dovrebbero quanto meno consentire di circoscrivere gli incendi in modo da evitare che possano propagarsi su diversi piani; in merito alle cause del rogo invece occorrerà attendere ulteriori aggiornamenti.

http://www.facebook.it

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Daniele Orlandi

Nato a Milano, classe 1983 è laureato in Comunicazione Digitale. Collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile e ha scritto per Il Giorno, NewNotizie e Daily Word Italia.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.