Gravi incidenti stradali: due morti e cinque feriti
Gravi incidenti stradali: due morti e cinque feriti
Cronaca

Gravi incidenti stradali: due morti e cinque feriti

incidente padovano

I due sinistri sono avvenuti nella notte tra il 22 e il 23 giugno nel Padovano e a breve distanza temporale l'uno dall'altro.

La notte tra il 22 e il 23 giugno è stata negativamente caratterizzata, nel territorio di Padova, da due gravi incidenti stradali. Entrambi i sinistri hanno provocato delle vittime. Due persone sono morte e cinque sono rimaste ferite; tra queste, quattro sarebbero ricoverate in gravi condizioni. Il primo incidente ha coinvolto due veicoli che, dopo essersi scontrati, sono finito dentro un canale. Il secondo, avvenuto a brevissima distanza temporale dal primo, è stato causato probabilmente dalla perdita di controllo della vettura da parte del giovane autista; l’auto è uscita fuori strada, provocando la morte del conducente e lesioni, di diversa entità, nei quattro passeggeri a bordo. Il primo incidente, invece, ha causato la morte di un cittadino di origine romena; è sopravvissuto l’autista del secondo veicolo.

Incidente tra Borgoricco e Santa Maria di Sala

Tragica notte quella tra il 22 e il 23 giugno nel Padovano. Due gravi incidenti stradale hanno avuto un bilancio drammatico: due vittime e si registrano cinque feriti.

Il primo incidente si è verificato tra Borgoricco nel Padovano e Santa Maria di Sala nel Veneziano, verso le 3.30. Non sono ancora state ricostruire con esattezza le circostanze a causa delle quali è avvenuto il sinistro, che ha provocato la morte di un cittadino di origine romena, residente a Villa del Conte (lo riferisce Padova Oggi) e lesioni a un italiano di circa sessant’anni. A quanto risulta, le due auto, dopo un tamponamento, hanno sfondato un guardrail, che si trova all’incrocio di via Cornara e Goffarello; i veicoli sono precipitati poi in un canale. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Padova, che hanno aiutato l’uomo di sessant’anni a uscire dall’abitacolo dell’auto. Dopo i primi soccorsi prestati dal personale medico del 118, la vittima è stata trasportata in una struttura sanitaria. Il 29enne romeno invece ha perso la vita, nonostante i tentativi effettuati dai soccorritori per salvarlo.

Sul posto presenti anche agenti delle Forze dell’Ordine, cui spetta il compito di effettuare i rilievi necessari per ricostruire la dinamica dell’incidente. I pompieri, riporta Padova Today, hanno concluso le operazioni di rimozione dei veicoli verso l’alba di sabato 23 giugno.

Incidente di Cittadella

Un altro incidente stradale è verso le 3.20 di notte a Cittadella, nei pressi della località Santa Croce Bigolina. In questo sinistro, tragico quanto il precedente per il bilancio delle vittime, il mezzo coinvolto è uno solo. Un 18enne di Tezze sul Brenta, per ragioni ancora da chiarire, pare aver perso il controllo della macchina che sta guidando, un Audi A3, ed è uscito di strada. I mezzi di soccorso sono arrivati sul posto dell’incidente. I Vigili del Fuoco hanno provveduto a liberare altri quattro passeggeri intrappolati nell’auto. Tutti loro sono molto giovani, tra i venti e i ventidue anni più un minorenne 17enne, e compaesani del ragazzo deceduto, morto probabilmente sul colpo a causa del forte schianto.

Dopo essere stati stabilizzati dal personale sanitario del 118, le cui ambulanze sono giunte da Cittadella, Fontanina e Bassano, i feriti sono stati trasportati d’urgenza in ospedale. Due di loro versano in condizioni molto gravi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche