×

Grecia, donna incinta morta di Covid: medici prelevano il bimbo con parto cesareo

In Grecia una donna incinta è morta di covid prima di partorire, ma i medici sono riusciti a salvare il bimbo grazie ad un parto cesareo.

madre muore in gravidanza covid

Una donna al 33esimo mese di gravidanza è stato diagnosticato il Covid. La ragazza è morta prima di effettuare il parto, ma i medici sono riusciti a salvare il bambino.

Grecia, donna incinta risulta positiva al Covid

In Grecia la pandemia sta vivendo una seconda fase acuta, con un ripido innalzamento del numero dei contagiati e le terapie intensive degli ospedali piene, tanto che il ministero della Salute è stato costretto a chiedere aiuto alle cliniche private.

Una delle vittime del SARS-CoV-2 è stata una donna greca di 38 anni. La sciagurata, senza malattie di base, è stata diagnosticata positiva al Covid alla fine di settembre, mentre era incinta di 33 settimane. Il 28 settembre si recò all’ospedale di Katerini, ma si ritenne necessario trasferirla all’ospedale Ippocrate a Salonicco per via delle gravi condizioni.

Grecia, donna incinta morta per covid

La 38enne fu ricoverata con complicazioni legate all’infezione da coronavirus all’ospedale Ippocrate di Salonicco ed i medici furono costretti ad operare un parto cesareo per tentare di salvare il bambino, date le condizioni cagionevoli in cui versava la madre.

La donna perse la vita una settimana dopo, mentre l’estrazione del bambino andò perfettamente e tutt’ora il neonato è in una situazione di salute stabile.

Grecia, donna incinta positiva al covid: un altro caso

Attualmente, un’altra donna di 35 anni, sempre incinta, è ricoverata all’ospedale Ippocrate. La futura madre ha anche lei contratto il coronavirus e partorito con taglio cesareo, ed è stata poi intubata. Il bambino era stato originariamente intubato, ma ora gode di buona salute. 

Contents.media
Ultima ora