×

Grecia, scossa di terremoto di magnitudo 5.1 nelle acque del Dodecaneso

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.1 è stata registrata al largo delle acque del Dodecaneso in Grecia: non si registrano danni.

Terremoto Grecia

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 5.1 in Grecia. L’evento sismico è avvenuto nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 giugno, precisamente all’1:14 ora locale (00:14 in Italia), al largo delle isole del Dodecaneso.

Terremoto in Grecia di magnitudo 5.1

Secondo i dati forniti dall’INGV e dal servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto un ipocentro a 14 km di profondità ed un epicentro non lontano dalle isole di Nisiro e Kos. Queste le precise coordinate geografiche: latitudine 36.33 e longitudine 27.09.

Per il momento non si segnalano danni a persone o cose, né è stata emessa alcuna allerta tsunami anche se è probabile che, data la poca profondità e la forte intensità, i cittadini residenti nelle isole abbiano avvertito il terremoto.

Terremoto in Grecia di magnitudo 5.1: scossa anche in Italia

A poche ore di distanza gli stessi sismologi hanno registrato una scossa di terremoto anche in Italia, precisamente al largo della costa siracusana. L’evento sismico, avvenuto alle 5:00, ha avuto una magnitudo inferiore rispetto a quella registrata in Grecia pari a 2.5. Tra le città più vicine all’epicentro con almeno 50 mila abitanti vi sono Modica (75 km), Siracusa (82 km), Ragusa (83 km) e Vittoia (96 km).

Contents.media
Ultima ora