×

Green Pass: dove potrebbe non servire più dal 1º aprile

Green Pass, dal 1° aprile 2022 non servirà più? Il 31 marzo dovrebbe finire dello stato di emergenza e del Comitato tecnico scientifico

Dal 1° aprile cambia tutto: dove non servirà il Green Pass?

Green Pass: dove potrebbe non servire più dal 1º aprile? Al 31 marzo 2022 è fissata la data di fine dello stato di emergenza, con questo è probabile che si concluda anche l’operato del Comitato tecnico scientifico (Cts) e molti divieti per chi non possiede la certificazione verde.

Green Pass dal 1º aprile 2022

Con ogni probabilità, dal 1° aprile 2022 non servirà più il Green Pass per fare shopping, andare in banca o negli uffici postali, forse anche per recarsi da parrucchieri, barbieri, estetisti e tutti i centri di servizi alla persona. Cinema, teatri, palestre, potrebbero restare aperti solo a chi ha il Super Green Pass. Al momento, però, non c’è ancora nulla di ufficiale.

Green Pass dal 1° aprile, il virologo: “Mantenerlo sarebbe irragionevole”

“Il mantenimento del pass in tutti gli ambienti extralavorativi e ludici, in assenza di una revisione che si basi sull’andamento della pandemia, non la vedo una scelta al momento ragionevole”, ha detto il virologo Marco Falcone, professore associato di Malattie infettive dell’Università di Pisa e segretario della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit).

Green Pass, abolito dal 1° aprile? Falcone: “Dovremo adeguarci”

“Su categorie come operatori della sanità, forze dell’ordine eccetera, penso debba rimanere perché non possiamo mettere a rischio la macchina dello Stato”, ha proseguito il virologo, “Si dovrà adeguare la necessità di questo strumento alla condizione attuale della pandemia e della diffusione del virus.

Credo che almeno nei luoghi di aggregazione l’obbligatorietà del Green pass potrebbe essere superata”. 

Contents.media
Ultima ora