×

Green Pass, è scontro nel Governo. Letta: “Lega fuori dalla maggioranza, chiarisca”

Sul Green Pass è ora scontro aperto. Il segretario del PD Enrico Letta ha accusato la Lega di essere uscita fuori dalla maggioranza.

Green Pass scontro maggioranza

Sul Green Pass è ora scontro aperto nella maggioranza. Nel giorno in cui la protesta dei No Vax ha fatto un vero e proprio “buco nell’acqua”, non creando nemmeno uno dei disagi che è stato precedentemente annunciato, a prendere ufficialmente posizione è stata la Lega che in commissione si è espressa votando contro. 

“Ho ricordato le risoluzioni di Consiglio d’Europa e Commissione UE.

Niente. Votato a favore della soppressione del green pass Lega, FdI e ex M5S. Contrari tutti gli altri”, ha dichiarato il deputato leghista Claudio Borghi al termine della votazione. Una posizione questa che è stata aspramente criticata dal segretario del PD Enrico Letta che ha dichiarato che, votando contro la certificazione verde, ha scelto di fatto di uscire fuori dalla maggioranza. “Chiarisca”, ha incalzato Letta. 

Green Pass scontro maggioranza, Letta: “La Lega chiarisca”

Il segretario del Partito Democratico Letta, nel corso dell’intervento tenuto durante la Festa Nazionale dell’Unità ha chiesto che il carroccio dia una spiegazione politica del perché ha deciso di votare in commissione contro il Green Pass

“Io stigmatizzo la scelta della Lega che con i voti di oggi in Commissione alla Camera contro il Green pass ha deciso, proprio nella giornata di oggi, di fare una scelta che la pone al di fuori della maggioranza.

Quindi chiedo un chiarimento politico su questo punto”, ha dichiarato senza usare mezzi termini.  

Green Pass scontro maggioranza, “C’è bisogno di responsabilità dalle Forze Politiche”

Il segretario del PD ha proseguito, mettendo in evidenza come sia importante che da parte di tutte le forze politiche venga dato un segno di responsabilità. “Credo di poter dire che quello che sta succedendo oggi alla Camera, dove in Commissioni Affari sociali la Lega di fatto è uscita dalla maggioranza e ha votato contro il Green pass, contro anche il voto che la Lega aveva dato in Consiglio dei ministri, dimostra una situazione intollerabile”, ha affermato Enrico Letta. 

Green Pass scontro maggioranza, la replica della Lega: “È Letta fuori dal mondo”

Non è mancata la replica della Lega che, scrive ANSA, ha affermato che è Letta ad essere fuori dal mondo: “Chiedere tamponi salivari gratuiti per gli italiani è buonsenso, perché dire di no? Chiedere garanzie per lavoratori e imprenditori, chiedere la scuola per tutti gli studenti, difendere lavoratrici e lavoratori, poliziotti e insegnanti, è buon senso. Su 900 emendamenti migliorativi presentati dalla Lega ne verranno accolti, forse, 2. PD e 5 Stelle ragionano come se al governo ci fosse ancora Conte ma, per fortuna, adesso c’è Draghi”.

Contents.media
Ultima ora