×

Green pass falsi su Telegram, oscurati 8 canali e 9 profili privati

Vendevano green pass falsi nei canali Telegram, l'intervento della Guardia di Finanza blocca il giro illecito di certificazioni verdi.

Green pass falsi Telegram

Con un decreto preventivo emesso dal gip del tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica e della Guardia di Finanza di Roma, sono stati oscurati 8 canali Telegram e 9 profili privati che vendevano dei falsi green pass

Bloccato giro di green pass falsi su Telegram

Stando a quanto si apprende dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma, i certificati verdi erano venduti ad un prezzo che variara tra i 100 e i 500 euro, ma c’era anche la possibilità di usufruire di alcuni sconti famiglia con l’acquisto simultaneo di più certificati. Sarebbe stato perfino istituito un servizio di assistenza qualora i clienti avessero avuto dei problemi con il funzionamento dei pass falsi. 

Vendevano green pass falsi su Telegram: bloccati

Sui canali Telegram oscurati, che vantavano circa 140mila utenti, c’erano in vendita – ad un prezzo maggiorato – anche i super green pass, ovvero i certificati di avvenuta vaccinazione previsti di recente dal governo per cercare di contenere la diffusione del virus. 

Green pass falsi su Telegram, oscurati dalla GdF 

“L’intervento – si legge nella nota stampa diffusa a seguito dell’oscuramento dei canali Telegram – rientra nell’alveo delle attività svolte dalla Procura della Repubblica e della Guardia di Finanza di Roma a contrasto delle condotte fraudolente perpetrate attraverso la rete internet, che mettono a rischio la fede e la salute pubblica, in special modo nel corso dell’emergenza pandemica in atto”.

Contents.media
Ultima ora