×

Green Pass, i no vax minacciano la marcia su Roma e l’occupazione di Piazza Venezia

I no vax del Fronte di liberazione nazionale organizzano un marcia su Roma che oltre il Circo Massimo potrebbe interessare anche Piazza Venezia.

altar of the fatherland g886a9c29e 1280 768x512

C’è grande attenzione a Roma per quanto potrebbe avvenire nelle prossime ore a causa di alcune manifestazioni no vax organizzate dal Fronte di liberazione nazionale. A guidare il gruppo è Nicola Franzoni, che da settimane sul suo canale Telegram parla di un San Valentino particolare per la Capitale, invitando tutti i suoi seguaci a raggiungere la città in ordine sparso per dar vita ad un marcia su Roma.

La manifestazione era inzialmente attesa al Circo Marssimo, anche se Franzoni – che nella Capitale non può entrare a causa di un Daspo – nel suo ultimo messaggio social ha invitato i partecipanti a raggiungere Piazza Venezia.

No vax in marcia su Roma

“Piazza Venezia, Altare della Patria – ha detto Franzoni – Bloccate tutta la via di fronte l’Altare della Patria, tutti dentro, di fronte l’Altare della Patria.

Difendiamo il luogo simbolo della liberazione di questo paese, della lotta della prima guerra mondiale, il milite ignoto. Piazza Venezia non è stata scelta a caso, è il simbolo della libertà, preparatevi a resistere giorno e notte”. Con questi nuovi aggiornamenti è possibile che il piano di sicurezza delle forze dell’ordine possa essere rivisto.

Marcia su Roma organizzata dai no vax

La manifestazione, alle sue origini, si sarebbe dovuta svolgere ai pratoni del Vivaro, dove Franzoni aveva invitato tutti a raggiungerlo con camper e mezzi pesanti, per poi andare tutti insieme a Roma.

Il prefetto Matteo Piantedosi aveva dato il suo divieto al raduno e dunque il piano del Fronte di liberazione nazionale era stato cambiato.

Roma, prevista marcia dei no vax

Nella Capitale sono attesi per la giornata di oggi circa 500 persone, con le forze dell’ordine che starebbero controllando in particolar modo i camper in arrivo nella città.

A causa delle manifestazioni sono possibili forti rallentamenti per il traffico con diverse vie intorno al Circo Massimo che verranno chiuse. Si tratta di via dei Cerchi, via dell’Ara Massima di Ercole, piazzale Ugo La Malfa, via della Greca e piazza della Bocca della Verità tra l’Arco di Giano e il marciapiede del parcheggio. Inoltre, visti gli sviluppi, potrebbero essere chiuse anche via del Circo Massimo, via Santa Maria in Cosmedin e via Petroselli. Possibile anche la deviazione delle linee bus che transitano per queste aree.

Contents.media
Ultima ora