×

Green pass in Italia, si va verso la proroga della validità a 12 mesi

Possibili novità per la proroga del green pass in Italia: la decisione spetterà al Cts dopo un confronto fra esperti del settore.

Green pass Italia

La proroga del green pass in Italia diventa sempre più concreta. Questo è quanto riportato dall’agenzia stampa Adnkronos Salute che cita fonti del ministero della Salute. 

Green pass in Italia, cosa cambia con la proroga 

Intanto è attesa per la metà del mese di settembre la proroga del green pass che potrebbe andare dai 9 ai 12 mesi.

Nel frattempo il Comitato tecnico scientifico ha formulato una richiesta al ministero per prendere una decisione in tal senso. Tutto fa pensare che alla fine i termini della scadenza possano essere prolungati di altre tre mesi, soprattutto in vista della terza dose di vaccino contro il Covid-19.

Green pass in Italia, la novità

Il prolungamento prende spunto direttamente da alcune richieste del personale sanitario che avrebbero chiesto delle risposte certe.

Nel frattempo il Cts si riunirà a breve anche per valutare la possibile retrocessione di alcune regioni in zona gialla: quella maggiormente a rischio è la Sicilia che ha già superato la soglia critica nei reparti ordinari (19%) ed è al limite con quella delle terapie intensive (quasi al 10%). Intanto il Cts dovrà valutare il prolungamento della validità del green pass da 9 a 12 mesi. Tutto questo sarà valido per i vaccinati a partire dal giorno della seconda dose di vaccino contro il Covid-19.

Green pass in Italia, proroga per tutti

L’intenzione è quella di uniformare la durata del certificato verde anche per le persone che sono guarite dal Coronavirus. Il 6 settembre 2021 è prevista in Parlamento la discussione per convertire in legge il decreto sul green pass. 

Contents.media
Ultima ora