×

Green pass obbligatorio al Museo Egizio di Torino, insulti sui social: “Dovete chiudere”

Il Museo Egizio di Torino ha annunciato che richiederà il Green Pass obbligatorio per entrare, ma è stato riempito di insulti sui social network.

Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino ha annunciato che richiederà il Green Pass obbligatorio per entrare, ma è stato riempito di insulti sui social network. Moltissimi utenti non sono d’accordo e hanno espresso su Facebook il loro dissenso. 

Green pass obbligatorio al Museo Egizio di Torino: l’annuncio

Il Museo Egizio di Torino ha pubblicato un post su Facebook per annunciare la necessità del Green pass per entrare e visitare la struttura. La decisione si basa sul decreto legge 23 luglio 2021, che ha istituito il Green Pass. “Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica” ha sottolineato il museo, che ha fatto sapere anche che i biglietti di coloro che si presenteranno senza certificazione verde non saranno rimborsati.

L’annuncio di questa novità ha letteralmente scatenato gli utenti sui social network, che si sono scagliati contro il Museo per la decisione presa.

Green pass obbligatorio al Museo Egizio di Torino: insulti sui social

Nei commenti molti hanno sottolineato che quelle regole dovranno essere osservate in tutte le istituzioni culturali, ma moltissime persone non sono d’accordo e hanno insultato il personale del Museo. “Voi trattate di storia, ma di quella storia che parla di lasciapassare, discriminazione e apartheid non ci avete capito nulla.

Peccato, era un mio appuntamento fisso venire da voi. Vuol dire che da oggi in poi farete a meno dei miei soldi!” ha scritto un utente. “Evito anche di entrarci con il tampone, non vorrei farmi contagiare dai vaccinati come in Israele…” ha scritto un altro utente. “Come fate a chiedere questo lasciapassare discriminatorio se deve ancora essere tutto confermato? Mi pare sia in alto mare la questione” ha sottolineato un altro utente, sottolineando che in realtà le regole partiranno dal 6 agosto. 

Green pass obbligatorio al Museo Egizio di Torino: gli utenti d’accordo

Ci sono anche molti utenti che vogliono spiegare come funzionano queste regole. “Queste disposizioni saranno adottate in tutti i musei nazionali, inutili le rimostranze…salvo acclarati problemi di salute, ognuno è responsabile delle proprie scelte” ha spiegato un utente. “Il livello dei commenti è imbarazzante. Tutti ad augurare la chiusura di uno dei più importanti musei al mondo. Il tutto per partito preso. Siete disgustosi” ha scritto un altro utente, prendendo le parti del Museo. Altri utenti hanno chiesto qualche informazione in più per poter visitare il museo con il Green pass provvisorio.

Contents.media
Ultima ora