×

Green pass su autobus e metropolitane: le nuove regole in vigore dal 6 dicembre 2021

Cambiano le regole per il green pass nell'ambito del settore trasporti: ecco le novità che riguardano bus e metropolitane, in vigore dal 6 dicembre 2021.

Green pass bus e metrò

Entreranno in vigore a partire dal 6 dicembre 2021 le nuove normative che riguardano l’utilizzo del green pass anche per usufruire dei mezzi pubblici di trasporto, in particolare bus, tram e metropolitane.

Le nuove regole saranno valide fino al 15 gennaio 2022, scopriamo nello specifico cosa cambia.

Green pass, obbligo su bus, tram e metropolitane: chi riguarda?

L’Italia lancia una nuova stretta per incoraggiare le vaccinazioni e far diminuire il tasso di No Vax presente nel nostro Paese, per questo motivo, al termine di una riunione che si è tenuta tra i vertici del Ministero dell’Interno e del Ministero dei Trasporti, si è stabilito che chi ha più di 12 anni per usufruire dei mezzi pubblici di trasporto (autobus, tram e metropolitane), a partire dal 6 dicembre 2021, dovrà necessariamente essere in possesso del green pass per salire a bordo dei mezzi e viaggiare con essi.

Green pass, obbligo su bus, tram e metropolitane: come si ottiene la certificazione?

Per viaggiare sui mezzi pubblici, ossia autobus, tram e metropolitane, a partire dal 6 dicembre 2021, sarà necessario essere in possesso della certificazione verde, meglio nota anche come green pass, nella sua versione per così dire “base“.

Per ottenere il green pass valido per usufruire dei mezzi di trasporto pubblici sarà necessario l’aver completato il ciclo vaccinale oppure attestare l’avvenuta guarigione da Covid-19, in alternativa sarà sufficiente anche un semplice tampone negativo.

Green pass, obbligo su bus, tram e metropolitane: chi è esente?

Le uniche esenzioni per la nuova normativa, che introduce l’obbligo di possesso di green pass per viaggiare con i mezzi di trasporto pubblici, riguardano i soggetti che hanno meno di 12 anni e i soggetti esenti dalla campagna vaccinale.

Contents.media
Ultima ora