> > Grotte di Castellana: quando e come visitarle

Grotte di Castellana: quando e come visitarle

Grotte di Castellana

Le Grotte di Castellana sono un luogo unico ed emozionante, da vedere non appena di presenta l'occasione: ecco quando e come visitarle

Le Grotte di Castellana vengono considerate il complesso speleologico più considerevole d’Italia e dell’Europa.

Si trovano a circa quaranta chilometri da Bari, in Puglia. Esse sono il risultato di una azione erosiva di un antico fiume sotterraneo, che ha dato forma alla roccia calcarea. Per questo motivo, all’interno delle Grotte di Castellana ci si perde tra gallerie naturali che si articolano in due percorsi. La cavità fu scoperta nel 1938 dallo speleologo Franco Anelli che si affacciò per la prima volta nella Grave il 23 gennaio.

“Disceso al fondo della cavità, l’esploratore ne percorse il perimetro. Trovò un basso passaggio, che continuava per alcune decine di metri. Fino a raggiungere una seconda vastissima caverna che la luce della lampada ad acetilene non riusciva a rischiarare, in seguito denominata Caverna dei Monumenti”. Questo è quello che si legge sul sito dedicato al luogo. Tra stalattiti e stalagmiti sono anche presenti la Caverna dell’Altare, la Caverna della Cupola e il Passaggio del Presepio.

Qui si trova una stalagmite con forme mariane, chiamata per l’appunto Madonnina delle Grotte.

Vicino alle Grotte di Castellana c’è anche il Museo Speleologico Franco Anelli. L’istituto ospita da anni turisti e studenti per visite guidate, offrendo anche laboratori didattici e visite speleoturistiche. Un’altra chicca è rappresentata dalla Speleonight, cioè il percorso di visita delle Grotte di Castellana al buio. Questo percorso si può effettuare dopo la chiusura delle Grotte al pubblico, per gruppi composti da almeno quindici persone.

Grotte di Castellana: consigli e suggerimenti utili

La temperatura interna delle Grotte di Castellana è fresca, pertanto si consiglia di portare un maglione e in generale un abbigliamento comodo. Durante la visita notturna, i visitatori vengono guidati dagli esperti del Gruppo Puglia Grotte, equipaggiate con casco, bomboletta e illuminazione ad acetilene. Questo materiale serve a mostrare lungo la passeggiata i colori, le sensazioni e le emozioni vissute dai primi esploratori. Le esperte guide speleologiche accompagnano i partecipanti in un’escursione unica, nel corso della quale si possono ascoltare i suoni delle grotte.

Si può anche ammirare la fauna che le popola o provare grandi emozioni camminando in completa solitudine per un tratto.

Sul sito dedicato alle Grotte di Castellana è possibile scaricare la tabella completa con tutti gli orari di apertura e chiusura. È inoltre possibile scegliere tra due itinerari da visitare, quello parziale o quello completo. Il costo del biglietto equivale a 12 euro per la visita parziale, 16 euro per la visita con itinerario completo.