> > Guasto blocca la metro A a Roma, Fdi: "Giornata di passione per i romani"

Guasto blocca la metro A a Roma, Fdi: "Giornata di passione per i romani"

metro Roma guasto

Dopo i disagi causati dal guasto della metro A di Roma nella giornata di martedì, il Codacons ha presentato un esposto alla Procura

Dopo il blocco della metro A di Roma per cinque ore, arriva l’esposto alla Procura del Codacons.

Rocca: “Amministrazione capitolina inadeguata e incompetente”

Guasto della metro A, traffico in tilt a Roma

Martedì nero ieri per il traffico di Roma dopo il guasto della metro A nella tratta Termini-Battistini che ha comportato il blocco del servizio di trasporto dalle prime ore del mattino fino alle undici. 

Inizialmente l’interruzione ha riguardato la tratta compresa tra le stazioni di Termini e Ottaviano poi il tipo di intervento tecnico ha comportato l’interruzione anche della tratta Ottaviano-Battistini.

Il blocco di cinque ore ha causato disagi non solo agli utenti che utilizzano la metro ma anche a tutto il traffico cittadino considerando che migliaia di persone  si sono riversate in strada in attesa dei bus sostitutivi. Un disservizio che ha comportato poi una serie di polemiche e reazioni. 

L’esposto del Codacons

Il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi, ha annunciato un esposto alla Procura di Roma per aprire una indagine contro Atac e Comune di Roma ” per la possibile fattispecie di interruzione di pubblico servizio.

Episodi come quello odierno sono inaccettabili perché non solo interrompono un servizio regolarmente pagato dagli utenti, che acquistano biglietti e abbonamenti per un trasporto pubblico che deve essere efficiente e costante, ma arrecano un danno all’intera città, aumentando il traffico veicolare in superficie e paralizzando la circolazione di bus e auto”.

L’affondo del consigliere FdI Rocca

Dal punto di vista politico, il  consigliere capitolino di Fratelli d’Italia, Federico Rocca ha attaccato duramente l’amministrazione capitolina: “Altra mattinata di passione per i cittadini romani a causa dell’ennesimo guasto della metropolitana.

Speriamo che non se ne siano accorti i responsabili del bureau dell’Expo 2030 che sono in visita a Roma. Ecco come si presenta Roma agli occhi del mondo: ogni giorno deve fare i conti con un disservizio. Expo 2030 è un evento fondamentale per la città e il governo Meloni sta facendo di tutto per sostenerlo. Non possiamo correre il rischio di perderlo a causa di un’amministrazione capitolina inadeguata e incompetente”.