×

Guerra in Ucraina, Boris Johnson visita a sorpresa Zelensky

Boris Johnson si è recato nella capitale ucraina dove ha incontrato il Presidente Zelensky. Il giorno prima aveva avuto un colloquio con Ursula Von der Leyen.

Boris Johnson e Zelensky

Il Primo ministro britannico Boris Johnson si è recato in gran segreto a Kiev per far visita al presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Quella di Johnson è stata una visita cruciale. Da quando è scoppiato il conflitto lo scorso 24 febbraio, nessun altro leader del G7 ha attraversato i territori ucraini.

Guerra Ucraina, Johnson visita Zelensky a Kiev

Nessuno sapeva nulla, tutto è stato fatto di sorpresa, così come ha annunciato con un post su Twitter l’ambasciata britannica in Ucraina. Nessuna frase né un Hashtag, solo la parola “sorpresa”, accompagnata da un’emoticon che fa l’occhiolino. Oltre alla didascalia, il profilo dell’ambasciata ha condiviso la foto di Johnson e Zelensky che dialogano. Il presidente ucraino, dal canto suo, attraverso una comunicazione su Telegram ha voluto manifestare al primo ministro britannico tutta la sua accoglienza: “Boris Johnson è uno degli oppositori da principio dell’invasione russa, leader nella pressione delle sanzioni sulla Russia e nel sostegno alla difesa dell’Ucraina […] benvenuto a Kiev, amico mio”.

I due leader – si apprende da Ukrinform – hanno poi passeggiato insieme nel centro di Kiev con le guardie di sicurezza al seguito. Il presidente ucraino ha poi pubblicato su Facebook alcuni dei momenti più salienti di questa visita. In accompagnamento al post Zelensky ha scritto: “Kiev è ancora piccola e con parti di allarmi aerei. Ma altrettanto bella e già senza risse in periferia. Abbiamo visitato il monumento alla memoria degli Eroi dei Cento Celesti.

Purtroppo, i nostri eroi continuano a morire quotidianamente in prima linea combattendo gli occupanti russi, ma con l’aiuto dei nostri fedeli amici come il Regno Unito, ci avviciniamo ogni giorno alla vittoria. Grazie Boris Johnson per aver visitato e sostenuto l’Ucraina. Vinceremo, non abbiamo altra strada!”.

Boris Johnson: “Stiamo preparando un nuovo pacchetto di aiuti”

Nel frattempo il leader britannico su Twitter ha fatto sapere è in lavorazione “un nuovo pacchetto di aiuti finanziari e militari”. Si legge ancora: “È una testimonianza del nostro impegno nella lotta del suo paese contro la barbara campagna russa”.

Contents.media
Ultima ora