×

Guerra in Ucraina, come gli ucraini si difendono usando tappetini di gomma da 2 euro

Non solo guerra convenzionale ma anche soluzioni smart, con gli ucraini che si difendono usando tappetini di gomma e con un'app del governo.

Ucraina Casa Bianca

Hi-tech e guerra in Ucraina, ecco come gli ucraini si difendono usando tappetini di gomma da 2 euro oppure triangolando con gli smartphones la posizione dei tank russi, sia per eluderli che per distruggerli. Le soluzioni tecnologiche e di buon senso che hanno aiutato un popolo con doti militari innate sono diventate le co-protagoniste di un conflitto che è di fatto il primo occidentale a risentire del balzo in avanti che la tecnologia ha fatto negli ultimi 30 anni.

Gli ucraini si difendono usando tappetini

Quella in Ucraina a esempio è per eccellenza una guerra di droni. E i droni, quelli nemici, hanno sensori di calore e cam che spazzano il terreno prima di tramettere posizioni a chi spara o sparare essi stessi con start da remoto. Il Financial Times ha spiegato per esempio che gli ucraini, in upgrade di inventiva efficacissima, stanno utilizzando i “karemat”. Cosa sono? Semplici tappetini di schiuma da 2 euro: “Li tenevamo sulla testa, impediscono ai droni termici russi di rilevare il calore umano.

Così ci potevamo muovere di notte”.

Un’app del governo per aiutare gli artiglieri

E sempre a proposito di droni gli ucraini non solo usano quelli militari, i Bayaktar turchi, ma anche quelli civili da scaffale di supermarket. Lo fanno per individuare da lontano le colonne russe e fornire le coordinate all’artiglieria. Per non parlare di smartphone ed app, che hanno avuto gioco soprattutto nel far fallire il tentativo dei russi di prendere Kiev.

Mandando in rete la posizione dei russi con foto e video i civili della città hanno permesso ai puntatori di artiglieria di dimezzare i tempi di “setting” cartografico e azzerare quasi quelli dei software e delle tavole balistiche. Insomma, hanno sparato più in fretta e meglio. Tanto meglio che i funzionari ucraini hanno reso ancora più facile per i cittadini caricare le posizioni dei nemici. Come? Con l’app Dija, un portale governativo per i documenti digitali adattato a piattaforma bellica.

Contents.media
Ultima ora