> > Guerra in Ucraina, la teoria di Trump: "È stato Biden a spingere Putin"

Guerra in Ucraina, la teoria di Trump: "È stato Biden a spingere Putin"

Trump

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha parlato delle responsabilità di Biden nel conflitto in corso in Europa tra Russia e Ucraina

L’eccentrico ex presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, è tornato a aprlare di fronte ad una nutrita platea di repubblicani per un comizio.

Trump ha parlato soprattutto della guerra in Ucraina e del ruolo di Joe Biden in questo conflitto.

Guerra in Ucraina, Trump addossa le colpe a Biden: “Con me non sarebbe successo”

Durante il comizio di Donald Trump, tenutosi a Minden, in Nevada, l’ex presidente degli Stati Uniti d’America è tornato a parlare della guerra in Ucraina: Dobbiamo avviare immediatamente i negoziati per una conclusione pacifica al conflitto tra Russia e Ucraina, o arriveremo alla Terza guerra mondiale.” Trump aveva già parlato, negli scorsi giorni, di questo conflitto, legandolo anche alla figura di Joe Biden: “Lui ha quasi costretto Putin a invadere l’Ucraina.

Lo hanno deriso. Se si guarda bene, il nostro Paese e la nostra cosiddetta leadership hanno deriso Putin. Lo stanno quasi costringendo a fare quello che stanno facendo.”

Cosa sarebbe successo con Trump presidente?

Donald Trump è sicuro che, con lui alla guida dell’America, tutto questo non sarebbe successo: Se avessi vinto le elezioni, questa guerra non ci sarebbe. Russia e Ucraina non si sarebbero amate, ma non ci sarebbe stato modo di litigare.

Putin lo conoscevo molto bene, andavamo d’accordo. Gli piacevo. Mi piaceva. Ma anche Zelensky è stato molto gentile nel caso Ucrainagate.”