×

Guerra in Ucraina, Lamorgese: “Rischi per la tenuta sociale del Paese”

Guerra in Ucraina, la ministra Luciana Lamorgese: “Rischi per la crescita economica, per i livelli occupazionali e per la tenuta sociale del Paese”

La titolare del Viminale Luciana Lamorgese

Sulla guerra in Ucraina la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese vede anche “rischi per la tenuta sociale del Paese”. La titolare del Viminale ne ha parlato intervenendo al 170mo anniversario della fondazione della Polizia di Stato. Ha detto la Lamorgese: “La situazione di incertezza sul fronte economico e sociale che la guerra ha aperto, anche per i riflessi sul mercato energetico e sull’approvvigionamento di materie prime, potrebbe determinare un pesante impatto sulla produzione industriale”.

Lamorgese e i rischi interni della guerra in Ucraina

E non solo su quella, per la Lamorgese l’impatto della guerra in corso potrebbe influire anche “sulla crescita economica, sui livelli occupazionali e, quindi, sulla tenuta sociale del Paese”. Poi la ministra dell’esecutivo guidato da Mario Draghi ha sottolineato che “dove si aprono divisioni, separazioni, là si è chiamati a unire, a fare coesione“. L’appello della ministra è a ché si trovino strategie di contenimento del forte disagio sociale che di rimbalzo potrebbe arrivare dal conflitto.

“Limitare l’impatto sociale della crisi”

E ancora: “Le democrazie non devono accettare questo tentativo di arretramento culturale e politico, anzi devono essere capaci di creare le condizioni affinché le conseguenze della guerra possano essere gestite limitando il più possibile l’impatto sociale di questa nuova crisi”. 

Contents.media
Ultima ora